Skip to content

Differenza tra fiaba e favola

Fiaba ,favola: nella favola si attribuiscono agli animali dei pensieri umani, invece nella fiaba prevale l’aspetto magico e avvengono delle trasformazioni, non è solo per i bambini ma anche per adulti e riflettono le pulsioni del mondo reale. La fiaba è proiettata verso la conoscenza del mondo dell’aldilà, si va al di fuori della realtà per conoscerla immaginandola = è un viaggio di conoscenza.
Le fiabe hanno origini dal neolitico = momento di formazione della tradizione legata alla terra. Con la fiaba vengono trasmessi valori durante il periodo dell’adolescenza con il passaggio allo stato adulto = RITUALITA’.
Nella cultura orale il passaggio è un inizio ed una fine = situazione di liminarità ambivalente, è pericolosa perché non definita. C’è più ritualità per il bisogno  di armonizzazione del gruppo, ci si deve trovare in sintonia con i cambiamenti stagionali.
INIZIAZIONE : è la struttura comune a tutte le fiabe (Propp, morfologia della fiaba) che derivano tutte dal mito che a sua volta deriva dal rito. L’iniziazione è il passaggio dallo stato infantile allo stato adulto.
Fiaba e mito possono coesistere secondo e Levi – Strauss ci sono fatti collegati con il rito di iniziazione.
Nella fiaba esistono tutti gli elementi della cultura che l’ha prodotta, è il principale dei valori culturali con un metodo piacevole e rilassante.
La conclusione di tutte le fiabe è il matrimonio => rito.
La tradizione orale è relativa alla cultura agropastorale che è il modello culturale che costituisce il modello di riferimento di molte culture.
A vantaggio della globalizzazione si è fatto sparire ogni processo identitario, tutto ciò che formava l’identità.
Tutta l’antropologia culturale è nata dallo studio delle tradizioni popolari che si possono definire agropastorali, la cultura urbana è diversa dalla cultura contadina con una sorta di interscambio.
Il principale mezzo di comunicazione della cultura agropastorale è l’oralità e il racconto.
Tratto da ANTROPOLOGIA CULTURALE di Selma Aslaoui
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro