Skip to content

Patologia della sensazione somatica


Patologia della sensazione somatica: un disturbo della sensazione somatica può essere determinato da lesioni neurologiche a vari livelli della via sensoriale.

• Lesioni centrali: possono essere causate da traumi, tumori, patologie infettive o infiammatorie, …
Nelle lesioni corticali i deficit variano a seconda della sede lesionale: lesioni parietali anteriori producono deficit di sensibilità tattile superficiale, discriminazione e riconoscimento degli oggetti; lesioni parietali posteriori nella corteccia parietale superiore producono deficit nel controllo motorio nei movimenti di raggiungimento degli oggetti, prensione e manipolazione; lesioni della corteccia parietale inferiore possono produrre deficit neuropsicologici di programmazione di gesti, uso di strumenti e linguaggio o deficit di consapevolezza dello spazio e delle parti del proprio corpo; lesioni sottocorticali producono deficit di comunicazione intracorticale e tra aree corticali e vie afferenti (es. lesione del braccio posteriore della capsula interna provoca emianestesia = perdita completa della sensibilità della parte controlaterale del corpo); le lesioni midollari traumatiche portano a deficit variabili di sensibilità e movimento a carico dei distretti corporei a valle della lesione (es. tabe dorsale= danno a carico delle radici posteriori del midollo, con degenerazione dei cordoni posteriori e atassia = deficit di controllo motorio)

• Patologie del sistema nervoso periferico: a livello delle radici spinali un classico disturbo neurologico è causato dall’ernia del disco o dalla ganglionopatia delle radici posteriori (lesione dei gangli delle radici posteriori). A livello delle fibre nervose periferiche si può verificare neuropatia causata dal diabete, caratterizzato da aumento cronico dei livelli di glucosio nel sangue e sofferenza nei piccoli vasi sanguigni.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.