Skip to content

Sequenze di "The lonely villa" di Griffith



Sfruttamento della profondità di campo e uso del montaggio alternato, in quanto si alternano spazi interni a spazi esterni; creazione della suspense montando in parallelo situazioni simultanee: da un lato la donna in pericolo, dall’altro i salvatori in arrivo. La prima inquadratura è un piano generale della villa solitaria, vista da lontano e sulla sinistra, mentre in primo piano e sempre sulla sinistra, i tre malfattori preparano il colpo. Una prima volta uno di loro, travestitosi da vagabondo per consegnare un falso telegramma, si dirige verso la casa ed esce di casa da destra. Nell’inquadratura successiva, che mostra più da vicino la veranda e la scala, rientra da sinistra. Questa stessa concatenazione si produce una seconda volta, finchè tutto il terzetto si ritrova davanti alla porta della villa. Raccordi spaziali rispettati: i personaggi escono da destra per rientrare da sinistra.
Tratto da LA NASCITA DEL CINEMA di Marco Vincenzo Valerio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: