Skip to content

Il concetto di Multiculturalism

A Cultural Studies è associato il concetto di Multiculturalism. Con esso si intende che ogni cultura è fatta di più culture. In America, dove le nazioni sono numerosissime, lo studio della letteratura mira a mostrare più la pluralità che l'unità, e quindi a servire un'ideale di convivenza multietnica.

Le ragioni dei cultural e dei multicultural sono: la fine dell'eurocentrismo, per secoli criterio guida delle istituzioni; il ridimensionamento del letterario. Tale prospettiva ha come effetti: la rilettura dei classici alla luce di questioni moderne; la riscoperta delle letterature minori, come quelle caraibiche, per favorire la nascita di un'identità in un universo con comunità diverse. L'approccio culturale chiede al comparatista di lavorare con testi la cui lingua è per lo più ignota. Ciò genera una decontestualizzazione e il rischio di facili interpretazioni, ed è il limite più grave di tali studi.

Il critico americano Trilling considera la cultura come il risultato dello scontro tra visioni divergenti del mondo le quali, più che combinarsi, coesistono dialetticamente. La cultura mette dunque in rapporto gruppi distinti o ostili tra loro. Una condizione della cultura è la lotta che individui e gruppi  ingaggiano per ottenere il monopolio dell'informazione. Ciò avviene attraverso l'imposizione di convenzioni e restrizioni, che fanno della cultura una lingua regolata su scala locale e planetaria.

Tratto da LETTERATURA COMPARATA di Domenico Valenza
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: