Skip to content

METODO C.A.MO.: teoria, tecnica e didattica delle esercitazioni

 
In qualsiasi tipo di esercitazione, si richiede:
• Concentrazione;
• Ricerca dell’equilibrio, con la contrazione e decontrazione della muscolatura anteriore e posteriore del corpo, utilizzando esercizi propriocettivi e di mantenimento della postura;
• Controllo, quindi imparare a controllare qualsiasi parte del corpo;
• Precisione, imparare a eseguire gli esercizi tendo conto di ogni minimo particolare in modo tale da poterlo eseguire nel modo più corretto e preciso possibile;
• Armonia, quindi poter controllare contemporaneamente contrazione e decontrazione muscolare associata alla fase di inspirazione ed espirazione dando la giusta fase di carico e di riposo.
• Determinazione e costanza.

Gli esercizi possono essere eseguiti sia all’interno di una palestra che nel proprio domicilio, ma è sempre di fondamentale importanza che l’ambiente sia confortevole e silenzioso, in modo tale da poter avere una maggiore concentrazione. Si invita il soggetto all’utilizzo di piccoli attrezzi, indispensabili per specifici esercizi.

Tratto da TEORIA TECNICA DIDATTICA ATTIVITÀ MOTORIA di Vincenzo Sorgente
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Teoria Tecnica Didattica Età Evolutiva

Il Corso prevede la conoscenza delle principali modificazioni funzionali nelle diverse età; la programmazione dell'attività motorie nelle diverse età; come preservare e sviluppare l' efficienza fisica nell'invecchiamento fisiologico o patologico.