Skip to content

Il processo di segmentazione, targeting e posizionamento

L’attività di segmentazione è fondamentale per impostare strategie di marketing efficaci. Serve a selezionare i gruppi che l’organizzazione desidera servire, profilando il loro sistema di offerta in funzione di specifici bisogni e specializzando le proprie strategie di marketing.
Il processo di segmentazione è qst:
SEGMENTAZIONE: - Identificazione basi segmentazione - Definiz profili segmenti
TARGETING: - Definizione indici attrattività segmenti -  Selezione target
POSIZIONAMENTO: - Definizione posizionamento e marketing mix per ogni target

SEGMENTAZIONE
Dalla corretta individuazione dei segmenti deriveranno strategie efficaci o inutili e dispendiose.
I criteri di segmentazione più usati:
- Geografici
- Socio Demografici (età, sesso, istruzione)
- Psico Demografici (scelti liberamente, inconsapevolmente)
- Comportamentali e di utilizzo prodotto (frequenza acq, mod consumo, fedeltà)
- Legati a benefici ricercati (partecipare evento è un mezzo per differenziarsi socialmente, arricchimento intellettuale ecc)

TARGETING
Dopo la suddivisione si valuta il grado di attrattività: reazione alle strategie di marketing mix che deve essere omogenea per tutti individui stesso segmento.
Si descrive il segmento nei dettagli: chi è, benefici ricercati, dove raggiungerlo, come, dimensioni.
Ogni segmento deve possedere alcune caratteristiche:
- Reattività specifica al marketing mix
- Descrivibilità
- Quantificabilità
- Profittevolezza (potenziale di profitto attuale e futuro del segmento) 
VALORE ECONOMICO SEGMENTO = N PERSONE X TASSO ACQUISTO X SPESA MEDIA
- Stabilità nel tempo
Una volta individuate e descritti i segmenti, si passa alla definizione vera del target a cui l’organizzazione predispone un sistema di offerta e marketing mix ad hoc.

POSIZIONAMENTO
Dopo aver definito i target, l’organizzazione culturale deve occuparsi di far emergere proprio evento in mezzo a molti altri, mettendo a fuoco gli attributi di differenziazione su cui costruire il proprio vantaggio competitivo.
Compito del marketing è far percepire a pubblico, stakeholders, staff ecc, le caratteristiche che rendono unico il progetto.
Quindi:
Analisi caratteristiche evento -->confronto con benefici cercati da target --> individ caratter su cui differenziare
Ogni singolo elemento diviene espressione simbolica e rappresentazione della sua identità.
Il posizionamento è come l’evento si colloca nella mente del potenziale cliente.
di Priscilla Cavalieri
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.