Skip to content

Le riserve di collegialità del tribunale

Le ipotesi più importanti di riserva di collegialità ex art. 50 bis c.p.c. sono da individuare:
- nei giudizi di reclamo ex art. 669 tredicies c.p.c. avverso provvedimenti che abbiano concesso o negato misure cautelari;
- nei giudizi nei quali è obbligatorio l'intervento del pubblico ministero;
- nei giudizi di competenza delle sezioni specializzate;
- nei giudizio occasionati da responsabilità civile dei magistrati;
- nelle cause di impugnazione delle deliberazioni dell'assemblea e del consiglio di amministrazione, nonché nelle cause di responsabilità da chiunque promosse contro gli organi amministrativi e di controllo, i direttori generali e i liquidatori di società, delle mutue assicuratrici e società cooperative, delle assicurazioni in partecipazione e dei concorsi;
- nelle cause di impugnazione dei testamenti e di riduzione per lesione di legittima;
- in tutti i giudizi di apertura e chiusura delle procedure concorsuali;
- genericamente, in tutti i procedimenti in camera di consiglio.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.