Skip to content

Modello della comunicazione interpersonale

MITTENTE > MESSAGGIO > DESTINATARIO > RICEVE IL SEGNALE > ELABORA UN SENSO > ATTUA UN COMPORTAMENTO

La parola senso può avere diversi significati:
• Fisiologico → ciascuna delle funzioni per cui un organismo vivente raccoglie stimoli dall’esterno attraverso recettori e organi (es. vista, udito..)
• Psicologico → condizione soggettiva connessa con il sistema emozionale (es. senso di benessere..)
• Logico → pertinenza, verosimiglianza
• Dal punto di vista dei valori → attività connessa con il giudicare e con i criteri di giudizio (es. senso estetico, senso critico..)

Quando il destinatario “elabora un senso” ricongiunge tutti i significati possibili; il senso non è né costante né universale
La ricerca di un senso è una necessità fisiologica per gli essere umani → abbiamo bisogno fisiologico di capire il senso del messaggio che il mittente trasmette
Spesso elaboriamo un senso in modo automatico grazie ad una competenza pragmatica che abbiamo sviluppato nelle esperienze precedenti, specialmente se ciò che ci capita non è complesso; al contrario, se ciò che ci capita è complesso/nuovo/carico di emozioni, allora l’elaborazione del senso può essere impegnativa
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.