Skip to content

Sanzioni amministrative e penali in materia di beni culturali

Sanzioni relative alla parte II
La parte quarta non presenta molte novità rispetto al sistema delineato dal T.U., se non nella parte relativa all’aggiornamento delle pene pecuniarie, espresse in euro (corrispondenti alla stessa somma espressa in lire in precedenza). Gli illeciti amministrativi (che prevedono sanzioni pecuniarie e ripristinatorie) sono rappresentati, in materia di beni culturali, dall’ordine di reintegrazione (art.160), danno alle cose ritrovate (art.161), dalle violazioni in materia di affissione (art.162), dalla perdita di beni culturali (art.163), dalla violazione di atti giuridici (art.164), dalla violazione di disposizioni in materia di circolazione internazionale (art.165) e dall’omessa restituzione di documenti per l’esportazione (art.166).

Sanzioni relative alla parte III

Gli illeciti amministrativi (che prevedono sanzioni pecuniarie e ripristinatorie) sono rappresentati, in materia di beni ambientali, dall’ordine di rimessione in ripristino o di versamento di indennità pecuniaria (art.167) e la violazione in materia di affissione (art.168).

Sanzioni Penali

Sanzioni relative allaprte II

I reati in materia di beni culturali sono rappresentati innanzi tutto da contravvenzioni (ipotesi meno gravi che si configurano quando alla violazione di un precetto amministrativo corrisponde una condotta che non produce un danno, ma mette in pericolo l’interesse tutelato), identificate nelle opere illecite (art.169), nell’uso illecito (art.170), nella collocazione e rimozione illecita (art.171) e nell’inosservanza delle prescrizioni di tutela indiretta (art.172) e quindi da delitti (più gravi, relativi alle fattispecie in cui, oltre a violare un precetto amministrativo, si cagiona un danno all’interesse protetto) consistenti nelle violazioni in materia di alienazione (art.173), nell’uscita o esportazione illecite (art.174), nelle violazioni in materia di ricerche archeologiche (art.175), nell’impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato (art.176), contraffazione di opere d’arte (art.178).

di Alessia Muliere
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.