I sistemi elettorali ed il funzionamento delle istituzioni di governo in Spagna

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Daniele Tenerani Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3961 click dal 21/02/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

La tesi, partendo dall'analisi dei principali sistemi elettorali esistenti nel mondo, si propone di analizzare in maniera approfondita il sistema elettorale vigente in Spagna ed il rendimento che lo stesso ha avuto nelle elezioni che si sono via via succedute.

L'analisi poi si è soffermata sulla forma di governo spagnola e sull'incidenza che il sistema elettorale (sia dello Stato centrale che delle varie comunità autonome) ha avuto nella creazione di governi stabili e di legislatura.

In ultimo, un focus sulle elezioni generali del 2000 e sull'esperienza elettorale della Catalogna.

Si segnala che la tesi è stata creata principalmente attraverso lo studio di bibliografia dei più quotati professori di diritto spagnoli.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Capitolo primo I SISTEMI ELETTORALI 1. Premessa 2. Il sistema maggioritario a un turno 3. Il sistema maggioritario a doppio turno 4. Il sistema proporzionale 4.1. Segue: i correttivi del sistema proporzionale 5. Le conseguenze dei sistemi elettorali 5.1. Segue: responsabilità e rappresentatività