Skip to content

I vantaggi comparati in Cina

Informazioni tesi

  Autore: Nuwan Darshana Edirisinghe Arachchige
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Milano - Bicocca
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Emilio Colombo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 39

Un'analisi dell'evoluzione economica della Cina che trova il suo fulcro nella teoria dei vantaggi comparati.
Per porre in essere l’analisi suddetta è però necessario fare delle premesse importanti, che illustrino le modalità attraverso le quali la Cina sia arrivata ad avere la possibilità di affermarsi in maniera così importante, alla luce del fatto che pochi decenni fa, come già detto, la Cina stessa si trovava in condizioni del tutto incompatibili con un successo economico di questa portata. Per questo motivo la tesi è strutturata in due capitoli principali, il primo dei quali, appunto, dopo aver illustrato brevemente le cause che hanno portato la Cina al tracollo dopo secoli di storica supremazia, cerca di esporre, nel modo più esaustivo possibile, i meccanismi chiave che hanno innescato il grande processo di sviluppo che ha investito il Paese dal punto di vista economico internazionale, tralasciando quindi - certamente non per mancanza di importanza ma più per la ridondanza nel contesto nel quale intendo sviluppare la tesi - i meccanismi più tecnici, come quelli riguardanti la politica monetaria o la struttura organizzativa aziendale, evitando così di entrare nel merito della spinosa questione delle imprese statali. Nel secondo capitolo invece prende corpo l’indagine vera e propria, che viene posta in essere tramite un’analisi dei dati empirici e l’applicazione del modello di Hecksher-Ohlin, così da interpretare i vantaggi comparati della Cina e capire in quali settori dell’economia questi si palesano. L’analisi prosegue esaminando questi vantaggi parallelamente alla grande espansione della Cina sul mercato internazionale e all’imponente fenomeno di delocalizzazione produttiva; il modello quindi viene applicato sui dati in maniera continua, così da verificare se effettivamente i vantaggi comparati si evolvano in modo speculare ai dati empirici e determinare e inquadrare in che direzione sia incanalata tale evoluzione.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione IV Introduzione Nel grande processo di globalizzazione che sta investendo il mondo la Cina ha ricoperto e ricopre tutt’oggi un ruolo centrale. Secondo i dati statistici rilevati dal WTO 1 , la Repubblica Popolare Cinese ha oggi un volume d’affari nel contesto internazionale che la porta ad essere una delle prime economie del globo: è prima per quantità di esportazioni e seconda, agli Stati Uniti, per quantità di importazioni; questo significa determinare una buona quota dell’offerta e della domanda mondiale in termini di beni, in via principale, e di servizi e quindi determinarne i prezzi internazionali, significa imporsi sulle economie estere e di riflesso influenzarne la struttura economica, significa diventare il polo di maggior attrazione per gli investimenti esteri, significa svolgere un ruolo chiave nella catena produttiva mondiale, sostanzialmente significa influenzare in maniera decisiva il mercato. Effettivamente quante volte ci capita di leggere “made in China” o “assemblato in Cina” sulla molteplicità di prodotti con cui entriamo a contatto ogni giorno. In questo senso allora non è insensato affermare che, in termini puramente economici, la Cina sta conquistando il mondo. Questo fatto è ancor più sorprendente se si guarda alla Cina di 30 anni fa che, per caratteristiche ed assetto economico, era vicina ai paesi del Terzo mondo. Su questo interessante fenomeno si sono concentrati numerosi studi di esperti ed economisti, che hanno provato a spiegare ed interpretare il grande processo di sviluppo che ha visto coinvolta la Cina e ad individuare le determinanti della sua affermazione nel contesto internazionale. Nella stessa direzione si muove la mia tesi, che in qualche modo tenta di palesare le chiavi del successo della struttura economica cinese, individuandone i punti di forza sul piano internazionale. È questa la lente attraverso la quale va letta quest’opera ed è questo l’obiettivo perseguito nella sua stesura: capire, dal punto di vista internazionale, in che modo un Paese come la Cina sia riuscito ad affermarsi così prepotentemente nel mercato e in che modo il suo settore produttivo si sia imposto e si stia imponendo su tale mercato . Quest’analisi viene portata avanti con la modalità tipica con cui procede la scienza, ovvero l’utilizzo dei dati e delle evidenze empiriche per applicarci le ipotesi, le teorie e i modelli economici, focalizzando l’attenzione sui meccanismi che muovono il mercato internazionale. Non è mia intenzione infatti sviluppare un’analisi micro/macroeconomica sulla struttura economica cinese, è invece mio interesse capire quali di 1 Stat.wto.org per le statistiche dettagliate

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cina
heckscher-ohlin
processing trade
vantaggi comparati
commercio cina
sviluppo cina
evoluzione cina
import export cina

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi