Skip to content

Mobile app marketing

Informazioni tesi

  Autore: Marta Colombo
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Pubblicità e comunicazione d'impresa
  Relatore: Silvana Gallinaro
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 158

L'obiettivo della mia tesi è quello di trattare un argomento nuovo ed innovativo quale il marketing delle mobile app, affrontando nel dettaglio tutte le fasi che vanno sviluppate ed implementate per la creazione di una campagna di marketing atta a promuovere e pubblicizzare un'applicazione distribuita all'interno di App Store, in un'ottica di ritorno economico e brand awareness. L'errore che viene compiuto da numerosi sviluppatori di applicazioni o dalle aziende che decidono di avvicinarsi al proprio pubblico attraverso la creazione di un'applicazione è infatti quello di trascurare, nella maggior parte dei casi, tutte quelle strategie, metodologie e strumenti di pianificazione di marketing che permettono di ampliare il proprio bacino di utenti ed incrementare di conseguenza i download dell'app. Nel contesto di un mercato in rapida espansione e caratterizzato da una vastissima offerta come quello preso in considerazione all'interno della mia tesi risulta infatti difficoltoso emergere e rendere noto ad un ampio pubblico il proprio prodotto; la concorrenza è spietata sia a livello di contenuti dell'applicazione che di prezzi, nella maggior parte dei casi estremamente contenuti - la media generale si aggira infatti intorno agli 1,44 dollari per l'App Store statunitense - se non addirittura pari a zero nel caso di applicazioni scaricabili gratuitamente. Il mio lavoro di ricerca, analisi ed elaborazione della documentazione, reperita per la maggior parte sul web in quanto la bibliografia ufficiale incentrata su questo argomento risulta essere al momento ancora piuttosto scarsa, ha quindi come obiettivo principale quello di identificare ed analizzare tutte le fasi che portano alla creazione di un piano marketing multicanale e multipiattaforma, atto ad affrontare in maniera efficace ed efficiente le complesse dinamiche che governano un mercato complesso ed in perenne evoluzione come quello delle mobile app.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE E’ il 6 marzo dell’anno 2008. Steve Jobs, geniale personaggio simbolo di questo secolo, sale sul palco di Cupertino, sede californiana della Apple, e presenta al mondo l’iTunes App Store per iPhone. E’ l’alba dell’app economy. “We think we’ve got a great business deal for the developers”. Dalle parole dell’ex CEO di Apple, recentemente scomparso, traspare la consapevolezza di essere anche questa volta l’artefice di una rivoluzione, non solo digitale ma anche economica. Quella rivoluzione il cui inizio ha coinciso con l’avvento degli smartphone, telefoni cellulari dotati di sofisticate tecnologie ed infinite potenzialità, nello specifico con l’introduzione sul mercato di iPhone, strumento che ha moltiplicato in maniera esponenziale le potenzialità del mobile marketing, e che successivamente è esplosa grazie al lancio delle app, piccoli software installabili sui dispositivi mobili, e di App Store, il primo negozio virtuale destinato a raccogliere e a rendere disponibili a milioni di utenti in tutto il mondo questi innovativi prodotti, figli della mobile revolution. Dal giorno del lancio ufficiale, avvenuto il 10 luglio 2008, App Store ha registrato tassi di crescita straordinari: nel giro di pochi mesi è passato da poche centinaia di applicazioni disponibili a circa 35.000 app e un milione di download effettuati nel mese di aprile 2009, per poi arrivare all’ultimo dato disponibile, riportato su un comunicato stampa ufficiale datato 5 marzo 2012, che attesta la disponibilità di oltre 550.000 applicazioni e la registrazione di 25 miliardi di download. Queste straordinarie cifre rendono solo in minima parte l’idea dell’enorme business che si sta sviluppando intorno al mondo delle app e delle potenzialità che questo offre a sviluppatori ed aziende in termini sia di profitti economici che di incremento della brand equity. A partire da queste premesse, l’obiettivo della mia tesi è quindi quello di trattare un argomento nuovo ed innovativo quale il marketing delle mobile app, affrontando nel dettaglio tutte le fasi che vanno sviluppate ed implementate per la creazione di una campagna di marketing atta a promuovere e pubblicizzare un’applicazione distribuita all’interno di App Store, in un’ottica di ritorno economico e brand awareness.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

pianificazione
comunicazione
marketing
mobile
piano marketing
smartphone
apple
mobile marketing
iphone
app store
app
angry birds

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi