Skip to content

Singing Translations: il caso Måneskin

Cosa vuol dire Singing Translations? E perché il caso Måneskin?
L'idea che sta alla base di questo lavoro nasce dall'incredibile successo che sta ottenendo l'ormai celebre band italiana nota col nome di 'Måneskin'. Conosciuti e amati ovunque, hanno conquistato fan in tutto il mondo, facendo sì che accadesse qualcosa di particolare: gli stranieri hanno iniziato a cantare le loro canzoni italiane…in italiano.
Da qui scaturisce il dubbio che ha dato origine a questo elaborato: essi riescono a comprendere qual è il vero significato di quella determinata canzone che stanno cantando? Probabilmente no, non senza aver letto la rispettiva traduzione.
Lo stesso succede però, quando si tratta di italiani che cantano in inglese; pur essendo ormai una lingua conosciuta dai più, molti italiani non hanno una conoscenza della lingua inglese tale da consentirgli la comprensione del testo musicale. La discografia dei Måneskin comprende sia testi in italiano che in inglese.
Le domande alla base di questo lavoro sono dunque: si possono tradurre le canzoni? Se sì, come? L'obiettivo è quello di fornire delle traduzioni di alcune canzoni dei Måneskin, quelle che presentano maggiori problemi in ambito traduttivo e/o quelle preferite dai fan stessi, e tradurle seguendo le specifiche strategie di alcuni celebri studiosi e studiose di traduzione musicale, in modo che chiunque possa comprendere a pieno il messaggio di ogni testo. Le traduzioni di questo elaborato verteranno dunque dall'italiano all'inglese e viceversa.
In base alle difficoltà incontrate durante il processo traduttivo e delle caratteristiche specifiche di ogni testo, verranno applicate diverse strategie e verrà stabilito se effettivamente queste difficoltà sono legate esclusivamente al testo musicale, o se sono difficoltà che un traduttore può incontrare in un tipo di testo qualunque.
L'elaborato sarà diviso in due parti: una teorica, in cui verrà presentato il materiale già esistente in ambito di traduzione musicale, per discutere e valutare le teorie più adatte al progetto e una pratica, in cui verranno applicate determinate strategie traduttive per poi procedere quindi alla traduzione e al commento dei testi.
La parte teorica comprenderà una breve descrizione del rapporto tra musica e traduzione con tutto quello che ne concerne, quindi: cos'è la musica, cos'è la traduzione e in cosa consiste la traduzione musicale. Si passerà ad esaminare la posizione dei Translation Studies in quest'ambito, per introdurre successivamente la figura di chi traduce musica e quali sono le caratteristiche e le difficoltà del testo musicale.
Considerando gli importanti contributi forniti, ad esempio ma non solo, da Peter Low e Johan Franzon, due dei maggiori teorici di traduzione musicale, verranno esposte le loro teorie e strategie, che saranno applicate poi nella seconda parte.
Nella parte pratica verrà prima presentata la band, in quanto è fondamentale dare alcune informazioni sugli autori (che in questo caso sono quattro) delle canzoni, per capire il perché delle tematiche dei loro testi musicali.
Successivamente, verrà descritto il corpus di canzoni: ogni canzone avrà una propria presentazione con un'analisi del contenuto, un'analisi stilistica e infine un'analisi musicale. Prima di procedere alle proposte di traduzione, si dovrà stabilire se la canzone in questione è logocentrica, cioè quando sono più importanti le parole, o musicocentrica, ovvero quando la musica è più importante, seguendo quindi la scia di Peter Low.
Per ogni testo musicale ci sarà un commento, in cui verranno delineati i problemi che si presenteranno in fase di traduzione, per esempio: problemi culturali tra italiano e inglese, problemi di rime, equivalenza, intraducibilità, traduzione di nomi propri, traduzione del genere delle parole, no-sense words, traduzione di parolacce, espressioni idiomatiche e dialettali…
Oltre ai problemi di traduzione che man mano verranno spiegati, si rifletterà pure sulle differenze culturali tra italiano e inglese che emergono durante il processo di analisi dei testi.
Inoltre, tramite i social network e con l'aiuto del fanclub riconosciuto ufficialmente dalla band, è stato somministrato un sondaggio (creato con Google Forms) ai fan dei Måneskin, per chiedere loro da dove vengono, se e perché ritengono importante avere a disposizione le traduzioni delle loro canzoni preferite e ogni quanto vanno a leggerle, se e perché preferiscono le canzoni in italiano o in inglese, in quale canzone ritengono sia più importante il significato o la musica…
Si procederà poi alla vera e propria traduzione, affiancata da un commento in cui verranno descritte le difficoltà incontrate, le strategie attuate e perché. Possibili anche dei confronti con le traduzioni già create da chi probabilmente è privo di conoscenze in ambito traduttivo, le fan-made translations, disponibili nelle piattaforme online come YouTube.
Infine, verranno tratte le conclusioni, con le quali si commenterà il lavoro svolto.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
9 INTRODUZIONE Il presente elaborato ha come obiettivo quello di creare delle proposte di traduzione di alcune delle canzoni dei Måneskin, una band italiana diventata ormai internazionale e scelta proprio perché simbolo di un fenomeno molto particolare, i/le parlanti non italofoni/e hanno iniziato a cantare canzoni in italiano, pur non conoscendo il significato dei testi, ma allo stesso tempo manifestando il desiderio di capire il significato dei brani. Si risponderà ad alcuni quesiti come, per esempio, se è possibile tradurre le canzoni e come fare per tradurle, qual è la posizione dei Translation Studies e quali sono le teorie che sono state proposte. Infatti, la prima parte dell’elaborato sarà proprio concentrata su alcune questioni teoriche circa la traduzione musicale, cercando di capire se la musica ha un carattere universale, se usa una lingua universale e se è possibile tradurre le canzoni, per poi decidere, sulla base delle strategie che sono state proposte dai/dalle vari/e studiosi/e, quelle più valide per tradurre poi alcune canzoni dei Måneskin, tenendo conto della differenza tra singable translations e non singable translations.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Informazioni tesi

  Autore: Nunzia Marullo
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2020-21
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Lingue e Letterature Comparate
  Corso: Lingue e Letterature Comparate
  Relatore: Francesca Maria Vigo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 163

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi