Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La Lazio in Borsa

6 maggio 1998

La Lazio è la prima società di calcio italiana il cui titolo viene quotato in borsa. L'offerta pubblica di vendita e sottoscrizione riguarda 5 milioni di azioni, di cui fino a un massimo di 800.000 riservato agli azionisti titolari di una partecipazione nel capitale sociale della società inferiore all'1%, mentre agli investitori istituzionali è posto il tetto massimo di 15 milioni di azioni. Il consorzio di collocamento è composto da 17 banche e società di intermediazione mobiliare, e coordinato dall'Imi. Obiettivo della Società è l'azionariato diffuso, su scala nazionale e non legato necessariamente alla capitale o alla regione. La società di Sergio Cragnotti si presenta in buona forma: il centro di Formello dà valore ai beni fissi, mentre il parco giocatori, il vivaio ed i risultati della squadra sono indici di bilancio (in regola ormai da 3 anni) da sfoggiare. L'entusiasmo da parte del mercato verso i titoli della squadra biancazzurra è così contagioso che le azioni partono altissime, con un immediato + 11%.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La prima schedina si chiama Sisal
  Evento successivo

L'Italia chiede l'ammissione all'ONU