Skip to content

Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Il Gruppo Ferruzzi annuncia ufficialmente la ristrutturazione

26 maggio 1993

L'amministratore delegato della Ferfin, Sama, accompagnato da Sergio Cragnotti, richiamato in servizio dal Gruppo Ferruzzi come consulente, comunica ufficialmente al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Antonio Maccanico, la decisione del gruppo di Ravenna di intraprendere una importantissima ristrutturazione industriale.
Le intenzioni dei vertici della multinazionale ravennate sono quelle di ridimensionare fortemente sia le dimensioni del gruppo (riduzione del fatturato da 32.000 miliardi a 20.000 miliardi di lire), sia il numero di attività industriali (si vuole indirizzare la società essenzialmente nel settore agroalimentare). Questa decisione è stata presa a causa delle enormi difficoltà economiche emerse dagli ultimi conti, relativi al 1992, del GF.
Nell'ottica di questa ristrutturazione, Sama ha richiamato Cragnotti, il quale, con la sua banca d'affari Cragnotti & partners, dovrà in una prima fase affiancare la Goldman Sachs e Mediobanca nella immensa operazione di dismissioni che cambierà il volto del GF.

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Oscar Luigi Scalfaro eletto Presidente della Repubblica
  Evento successivo

Firmato il Trattato che istituisce la Ced