Skip to content

Modelli di business nell'economia digitale: il caso Amazon.com

Informazioni tesi

  Autore: Gabriella Maione
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi del Sannio
  Facoltà: Scienze Economiche e Aziendali
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Arturo Capasso
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 73

Il lavoro propone un’indagine sul commercio elettronico, al fine di identificare i fattori critici che ne hanno determinato il successo a livello mondiale e le conseguenze registrate a livello aziendale. La scelta di tale argomento deriva dalla constatazione della crescente importanza che le innovazioni, frutto dell’information technology, stanno avendo nei diversi rami dell’attività economica. Grazie alla progressiva e rapida diffusione di tali tecnologie di comunicazione, si sono aperte moltissime nuove possibilità e forme di commercio che basano la loro forza sul numero di soggetti economici che hanno accesso a quel grande canale di informazioni come internet.
Le nuove tecnologie informatiche rappresentano l’innovazione più rivoluzionaria avutasi in campo aziendale nel periodo post-bellico. L’utilizzo dell’interconnessione in rete con clienti, fornitori, finanziatori, concorrenti e tutti gli altri stakeholders aziendali, ha comportato un mutamento sostanziale delle strategie, dell’organizzazione e dell’operatività gestionale.
I nuovi ambienti digitali hanno influenzato anche il rapporto tra impresa e consumatore: si è infatti assistito ad un maggior coinvolgimento del cliente nel processo di acquisto. L’approccio perseguito dalle aziende è stato quello di intensificare il dialogo con i consumatori, per meglio percepire e rispondere alle loro esigenze.
Internet ha agito inoltre come canale di promozione aziendale, di miglioria ed ampliamento dei servizi alla clientela, di ottimizzazione dei processi di approvvigionamento e di logistica, di allargamento dell’area di operatività dell’impresa e condivisione di risorse tra organizzazioni geograficamente distanti. L’e-commerce, o commercio elettronico, non si presenta comunque come una vera e propria nuova forma di commercio, ma piuttosto come una serie di strumenti che lo rendono più efficiente grazie, soprattutto, al minor costo delle transazioni. Ciò ha contribuito al suo sviluppo a livello mondiale: in diversi Paesi è diventato parte fondamentale dell'offerta al consumatore finale. Nonostante l’enorme sviluppo registrato negli ultimi anni, rimane piuttosto elevato il timore dei consumatori virtuali, gli e-shoppers, per la sicurezza del sistema transazionale. La scarsità di alternative alla carta di credito come metodo di pagamento, rappresenta dunque uno dei maggiori ostacoli al pieno sviluppo ti tale forma di commercio.
Sulla base di queste premesse viene sviluppato il lavoro di tesi che si articola in due parti. Nella prima, costituita dal capitolo 1 e 2, viene proposta un’introduzione alla realtà di internet illustrandone la nascita, i servizi che offre, e un’analisi della sua evoluzione. Il lavoro si sofferma poi sugli aspetti strategici organizzativi e di marketing, i problemi di carattere strutturale e le possibili soluzioni, che stanno alla base di un corretto sfruttamento del nuovo fenomeno economico.
Nella seconda parte viene sviluppato più specificamente il problema del commercio elettronico, applicato ad un caso di studio: Amazon. Nata a Seattle nel 1994, è uno dei primi siti di e-commerce apparso nel web: la sua storia è iniziata come libreria on-line ma dell’originario disegno imprenditoriale di Jeff Bezos, suo fondatore, è rimasto ormai pochissimo. Fin dai primi mesi di vita l’azienda ha dato avvio ad un processo di crescita che ha raggiunto dimensioni impressionanti: una lunga serie di accordi, talvolta anche in partecipazione, con aziende dei settori più diversi (dall’elettronica ai giocattoli, agli articoli per la cucina, ecc.), con l’obiettivo di offrire ai propri clienti praticamente tutto on-line e di rafforzare il proprio posizionamento competitivo. Oggi Amazon è il più noto sito di commercio elettronico del pianeta, numero uno del settore. Il lavoro propone l’analisi dell’azienda, ponendo l’accento sulla sua evoluzione, ma soprattutto sui fattori che hanno condotto all’enorme successo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il lavoro propone un indagine sul commercio elettronico, al fine di identificare i fattori critici che ne hanno determinato il successo a livello mondiale e le conseguenze registrate a livello aziendale. La scelta di tale argomento deriva dalla constatazione della crescente importanza che le innovazioni, frutto dell information technology , stanno avendo nei diversi rami dell attivit economica. Gr azie alla progressiva e rapida diffusione di tali tecnologie di comunicazione, si sono aperte moltissime nuove possibilit e forme di commercio che basano la loro forza sul numero di soggetti economici che hanno accesso a quel grande canale di informazioni come internet. Le nuove tecnologie informatiche rappresentano l innovazione piø rivoluzionaria avutasi in campo aziendale nel periodo post-bellico. L utilizzo dell interconnessione in rete con clienti, fornitori, finanziatori, concorrenti e tutti gli altri stakeholders aziendali, ha comportato un mutamento sostanziale delle strategie, dell organizzazione e dell operativit gestionale. I nuovi ambienti digitali hanno influenzato anche il rapporto tra impresa e consumatore: si Ł infatti assistito ad un maggior coinvolgimento del cliente nel processo di acquisto. L approccio perseguito dalle aziende Ł stato quello di intensificare il dialogo con i consumatori, per meglio percepire e rispondere alle loro esigenze. Internet ha agito inoltre come canale di promozione aziendale, di miglioria ed ampliamento dei servizi alla clientela, di ottimizzazione dei processi di approvvigionamento e di logistica, di allargamento dell area di operativit dell impresa e condivisione di risorse tra organizzazioni geograficamente distanti. L e-commerce, o commercio elettronico, non si presenta comunque come una vera e propria nuova forma di commercio, ma piuttosto come una serie di strumenti che lo rendono piø efficiente grazie, soprattutto, al minor costo delle transazioni. Ci ha contribuito al suo sviluppo a livello mondiale: in diversi Paesi Ł diventato parte fondamentale dell’offerta al consumatore finale. Nonostante l enorme sviluppo registrato negli ultimi anni, rimane piuttosto elevato il timore dei consumatori virtuali, gli e-shoppers, per la sicurezza del sistema transazionale. La scarsit di alternative a lla carta di credito come metodo di pagamento, rappresenta dunque uno dei maggiori ostacoli al pieno sviluppo ti tale forma di commercio. Sulla base di queste premesse viene sviluppato il lavoro di tesi che si articola in due parti. Nella prima, costituita dal capitolo 1 e 2, viene proposta un introduzione alla

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

amazon.com
banner
business
commercio elettronico
consumer
customer care
e-business
e-commerce
e-marketing
economia digitale
infomediari
information and comunication technology (ict)
internet
la sicurezza online
librerie online
ostacoli del commercio elettronico
posizionamento nei motori di ricerca
promozione del sito
pubblicità online
raccolta informazioni elettroniche
sito web
statistiche sul commercio elettronico
strategie in rete
visibilità del sito

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi