Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le pendici nord-orientali del Palatino tra tarda antichità ed età moderna (Ambiente 2). Contesti, stratigrafia, storia

In questo studio sono presi in esame dei materiali archeologici (circa 8500 frr.) provenienti da tre differenti contesti individuati all’interno dell’Ambiente 2 del sistema voltato pertinente alla Domus Aurea neroniana, oggetto di scavo presso le pendici nord-orientali del Palatino a partire dal 2001.
Tali materiali coprono un arco cronologico compreso tra il V sec. d.C. e il XVIII sec. d.C.
L’analisi ha interessato in particolare le ceramiche fini da mensa e da dispensa, la suppellettile da illuminazione, i contenitori da trasporto, le ceramiche comuni e il materiale vitreo.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 PARTE PRIMA LO SCAVO

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Antonia Falcone Contatta »

Composta da 437 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1335 click dal 04/10/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.