Skip to content

Strategie aziendali e creatività: il progetto Elica Unlimited

Informazioni tesi

  Autore: Alessandro Rossi
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Macerata
  Facoltà: Economia
  Corso: Pubblicità e comunicazione d'impresa
  Relatore: Antonella Paolini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 209

Nell’ambiente che circonda le organizzazioni stanno avvenendo numerosi cambiamenti, grandi trasformazioni, i quali aumentano la complessità delle condizioni e dei fattori che le organizzazioni devono tenere in considerazione nel loro agire quotidiano. L’impresa si trova ad operare in un contesto competitivo molto diverso, quasi completamente nuovo, rispetto a qualche decennio fa.
I mutamenti che sono avvenuti, e stanno ancora avvenendo, nel mondo economico sono stati colti, studiati e affrontati in molti modi. Alcune aziende hanno tratto da questi enormi opportunità, sviluppandosi in una maniera impensabile ed imprevedibile. Ma molte altre, che non hanno saputo reagire nel giusto modo, si trovano in difficoltà, vittime dell’evoluzione del contesto in cui le stesse agiscono e di questi cambiamenti radicali ed improvvisi.
La storia dell’umanità e delle sue istituzioni è costantemente punteggiata dalla tensione verso il cambiamento, attraverso la ricerca di nuovi metodi di operare, di fare, di costruire le proprie organizzazioni. In certi periodi questa tensione al cambiamento sembra raggiungere punte molto elevate.
L’idea che l’epoca in cui viviamo sia un periodo particolarmente turbolento, pieno di mutazioni, in cui si sviluppano nuovi modi di vedere ed affrontare le cose è evidente semplicemente guardando la società odierna e confrontandola con quella degli anni passati. Le tecnologie che vengono usate sono radicalmente cambiate, la concorrenza è cresciuta e si comporta in modi diversi rispetto a qualche anno fa, le comunità locali e le associazioni di categoria chiedono sempre più garanzie, più responsabilità sociale alle aziende, i consumatori non sono più gli stessi, diventano poliedrici ed i loro bisogni sono sempre più difficili da capire e soddisfare.
I cambiamenti che il mondo ha generato riguardano l’intera società, nessuno escluso. L’impresa si trova al centro di questo processo di transazione essendone in parte espressione ed in parte motore. Le sfide che si presentano oggi alle aziende sono molto diverse rispetto a quelle che dovevano affrontare in passato e di conseguenza si devono trovare nuovi modelli organizzativi, nuove strategie e nuovi modi di pensare per affrontare il mercato odierno.
Il managment attuale deve quindi, se non vuole che la sua azienda venga travolta dalle violente mareggiate portate dai repentini cambiamenti della società, rispondere in modo attivo e convinto agli stimoli del mondo esterno. I leader aziendali non possono più permettersi di adagiarsi sui loro consolidati, rigidi e tranquillizzanti paradigmi di gestione, ma hanno bisogno di sviluppare delle strategie aziendali diverse da quelle che venivano usate in passato, perché ormai non sono più adatte per portare le organizzazioni sulla strada del successo.
Il successo presuppone, infatti, il consolidamento di un sistema articolato di idee vincenti e la loro razionalizzazione in strategie impostate e realizzate in maniera vincente. La strategia aziendale, ovvero l’insieme delle decisioni critiche prese per raggiungere specifici e vitali obiettivi, diversi da un’azienda all’altra, finisce per essere la causa dello sviluppo o del declino di un organizzazione.
La gestione strategica dell’impresa, in un mondo governato dal caos, dall’imprevedibilità delle situazioni e dai bruschi cambiamenti, diventa quanto mai importante se impostata nella giusta maniera. L’odierna turbolenza competitiva rende fragili le aziende prive di un chiaro disegno strategico. Il futuro appartiene alle imprese che sanno interpretare questo cambiamento, che sanno scegliere ed adattare continuamente le loro strategie.
La pianificazione rigida e minuziosa di lungo, a volte lunghissimo termine appare quanto mai inattuabile. Questo perché nel mondo d’oggi non ci sono certezze assolute e non si riesce a prevedere perfettamente ogni variazione dei fattori che determinano il successo aziendale. La razionalità scientifica, pur essendo ancora importante, non basta per competere in un mondo del genere. Questa deve lasciare spazio, oppure essere affiancata, da un processo che stimola l’innovazione e porta l’azienda verso un radicale cambiamento di rotta, per affrontare e partecipare all’evoluzione. Il processo di cui sto parlando parte dalla creatività. Questo termine da molti accostato all’intuito o alla fantasia diventa, secondo me, la base per creare un’azienda di sicuro successo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La mia tesi di laurea si pone l‟obiettivo di indagare i rapporti esistenti tra la strategia aziendale e la creatività, due sfere concettuali apparentemente sconnesse tra loro, ma che in realtà hanno delle relazioni e dei legami molto profondi. La trattazione è svolta secondo un punto di vista ormai condiviso dalla maggioranza dei studiosi di managment e strategia aziendale, cioè il fatto che la società sta mutando molto rapidamente. Nell‟ambiente che circonda le organizzazioni stanno avvenendo numerosi cambiamenti, grandi trasformazioni, i quali aumentano la complessità delle condizioni e dei fattori che le organizzazioni devono tenere in considerazione nel loro agire quotidiano. L‟impresa si trova ad operare in un contesto competitivo molto diverso, quasi completamente nuovo, rispetto a qualche decennio fa. I mutamenti che sono avvenuti, e stanno ancora avvenendo, nel mondo economico sono stati colti, studiati e affrontati in molti modi. Alcune aziende hanno tratto da questi enormi opportunità, sviluppandosi in una maniera impensabile ed imprevedibile. Ma molte altre, che non hanno saputo reagire nel giusto modo, si trovano in difficoltà, vittime dell‟evoluzione del contesto in cui le stesse agiscono e di questi cambiamenti radicali ed improvvisi. La storia dell‟umanità e delle sue istituzioni è costantemente punteggiata dalla tensione verso il cambiamento, attraverso la ricerca di nuovi metodi di operare, di fare, di costruire le proprie organizzazioni. In certi periodi questa tensione al cambiamento sembra raggiungere punte molto elevate. L‟idea che l‟epoca in cui viviamo sia un periodo particolarmente turbolento, pieno di mutazioni, in cui si sviluppano nuovi modi di vedere ed affrontare le cose è evidente semplicemente guardando la società odierna e confrontandola con quella degli anni passati. Le tecnologie che vengono usate sono radicalmente cambiate, la concorrenza è cresciuta e si comporta in modi diversi rispetto a qualche anno fa, le comunità locali e le associazioni di categoria chiedono sempre più garanzie, più responsabilità sociale alle aziende, i consumatori non sono più gli stessi, diventano poliedrici ed i loro bisogni sono sempre più difficili da capire e soddisfare.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi