Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Impatto degli eventi sportivi sul turismo montano

In questa tesi del titolo “L’impatto degli eventi sportivi sul turismo montano” si è analizzata l’importanza dello sport nelle società attuali, poiché non è più considerato unicamente come un insieme attività fisiche, ma rappresenta anche un’importantissima forma di fare spettacolo. Si è infatti constatato che il numero di partecipanti in questo settore, sia come atleti che come spettatori, è in costante crescita. Ciò spinge diverse azienda ad attivare, intorno al mondo dello sport, delle strategie di marketing che vengono realizzate con diversi strumenti, tra i più importanti l’organizzazione di eventi sportivi.
Questa tipologia di manifestazione consente di promuovere sia il territorio ospitante che le aziende che contribuiscono economicamente alla sua realizzazione (sponsor), coinvolgendo in questo modo diverse aziende operanti nel mondo sportivo, da quelle tecniche a quelle mediatiche, che hanno come obiettivo comune quello di ottenere visibilità all’interno dell’evento. Il principale scopo sia degli organizzatori che dei promotori è quello di offrire al pubblico intrattenimento e trasmettere i sani valori legati al mondo dello sport. In questa tesi, attraverso un esempio pratico, si è voluto dimostrare in particolar modo come gli eventi, dedicati ai bambini, che si svolgono nella stagione invernale rappresentano un fattore di sviluppo per le località montane che ospitano tali manifestazioni.
Per verificare se gli obiettivi prestabiliti negli eventi sportivi , ovvero quelli turistici, sociali, economici e ambientali, sono raggiungibili si è analizzato in primo luogo il mercato turistico sportivo, sia dal punto di vista della domanda che dall’offerta; in secondo luogo le diverse fasi di ideazione, programmazione e realizzazione dell’evento; in terzo luogo le strategie di marketing sportivo e territoriale applicate nella fase di costruzione dell’evento e infine l’impatto e la ricaduta di tali manifestazioni sul territorio ospitante, introducendo delle prospettive future.

Mostra/Nascondi contenuto.
- 5 - INTRODUZIONE INTRODUZIONE In Italia il settore degli eventi è in costante crescita, sia dal punto di vista economico che di figure professionali richieste, per cui questa tipologia di manifestazioni sta assumendo un ruolo rilevante per lo sviluppo del territorio e della promozione turistica. In questa tesi si studierà il turismo montano legato al mondo degli eventi sportivi, utilizzando come guida pratica il caso della “Gormiti & Hello Kitty Winter Cup” e valutando l’impatto che tali manifestazioni hanno sia sul territorio che sugli altri stakeholders coinvolti, stimandone il bilancio economico, sociale, ambientale e di immagine. Si partirà analizzando la segmentazione della domanda turistica in montagna ed esaminando la spesa diretta e indiretta effettuata dai turisti in questo contesto, come conseguenza dell’interesse che gli eventi sportivi risvegliano in questi luoghi, creando inoltre concorrenza tra i potenziali organizzatori di eventi e tra i territori montani. Successivamente si osserverà il ruolo strategico delle agenzie organizzatrici di eventi nel gestire i rapporti con i diversi attori coinvolti nella manifestazione (clienti, partecipanti, fornitori, concorrenti settoriali ed extrasettoriali), illustrando i principali ruoli dei dipendenti e la struttura organizzativa tipica di un’agenzia. Si proseguirà con la definizione di “Event Sponsorship”, sottolineando la sua rilevanza sia in termini d’immagine che economici, spiegando il rapporto tra sponsor e sponsee e le diverse modalità di sponsorizzazione. L’evento è uno strumento di marketing efficace per promuovere il territorio e le risorse della località che l’ospita e lo strumento che si utilizzerà per colpire il segmento di mercato che si vuol raggiungere è definito marketing mix ed è composto dalle “4 P” tradizionali (quattro leve del marketing operativo) definite dall’esperto di management Philip Kotler. Il prodotto da realizzare in questo caso è un evento e bisogna stabilire il prezzo che il visitatore è intenzionato a pagare per usufruirne. La terza leva viene definita come placement e fa riferimento alla distribuzione e al collocamento del prodotto, mentre l’ultima del marketing mix tradizionale è la promozione dell’evento, in cui si scelgono i mezzi per promuoverlo e comunicarlo. Per i servizi, quindi per gli

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Natalia Alejandra Ivanez Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5107 click dal 27/04/2012.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.