Skip to content

Applicazione delle pratiche World Class Manufacturing. Il caso Iveco Magirus Firefighting Camiva

Il WCM nelle imprese Make to Order

La metodologia WCM è stata innanzitutto sviluppata per assicurare la qualità nelle imprese manifatturiere che realizzano grandi quantità di prodotti sempre identici tra loro: si tratta della produzione in serie. Essa è stata successivamente adattata anche alle aziende che, al contrario, fabbricano oggetti caratterizzati da un forte valore aggiunto in volumi relativamente bassi. Queste ultime aziende sono definite make to order (MTO), e sono solitamente di taglia piccola o intermedia. La società Iveco Magirus Camiva appartiene a questa seconda categoria di imprese.

I punti fondamentali
Workforce empowerment: nelle imprese MTO gli operatori sono generalmente molto qualificati e possiedono un savoir-faire considerevole. Di conseguenza diventa estremamente difficile applicare dei metodi scientificamente provati di riduzione dei costi, i quali devono a questo punto essere presentati da un manager molto competente. Per sviluppare le conoscenze degli operai qualificati viene poi raccomandato di alternarli frequentemente tra le varie postazioni, in modo da non trovarsi bloccati nel caso in cui uno di essi si assenti o interrompa il rapporto di lavoro.

Design for product, processes and improved supplier: nelle aziende di piccola taglia è il cliente che di solito fornisce tutti i piani necessari alla fabbricazione. Se tuttavia la ditta ne ha la responsabilità diretta, occorre tentare di ridurre i tempi di progettazione, ovvero lanciare il più rapidamente possibile nuovi prodotti sul mercato. Simplify the shopfloor: migliorare la visibilità.

Negli atelier si tende generalmente a perdere molto tempo nella ricerca dei componenti, e dunque occorre renderli più visibili riorganizzando gli spazi delle aree di lavoro. Occorre ugualmente diminuire la quantità dei prodotti in corso di fabbricazione. Capacity issues: sfruttare interamente la capacità dell’impresa, anche se ciò rappresenta spesso la norma nelle aziende di piccola taglia le quali, per ragioni economiche, dispongono solo delle risorse essenziali (ad esempio esse non possiedono quasi mai due macchine uguali). Improve quality and value for money: le imprese MTO variano sovente i loro prodotti e li realizzano in piccole quantità.

Di conseguenza, esse apprendono poco dai loro errori. Un’idea valida ma poco diffusa sarebbe quella della necessità di migliorare non semplicemente la qualità del prodotto, ma il suo rapporto qualità / prezzo. Up-to-date appropriate planning and control system: perfezionare i metodi di pianificazione. Occorre pianificare per poter mantenere sotto controllo i tempi di produzione. Dal momento che però le piccole imprese non producono in serie, diventa difficoltoso quantificare i tempi necessari alla realizzazione delle attività. L’utilizzo di un software appropriato permetterà ad un costo relativamente basso di pianificare automaticamente il processo di produzione. Performance measurement, benchmarking and continuous improvement: miglioramento continuo. Introdurre un indicatore, generalmente di tipo economico, che misuri le performance del sistema produttivo. Occorre sempre cercare di adattare la taglia dell’impresa ai livelli della domanda per poter soddisfare efficientemente gli ordini dei clienti.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Applicazione delle pratiche World Class Manufacturing. Il caso Iveco Magirus Firefighting Camiva

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Andrea Prato
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2012-13
  Università: Politecnico di Torino
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria gestionale
  Relatore: Carlo Rafele
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 207

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

efficienza
miglioramento continuo
produttività
esigenze del cliente
world class manufacturing
eliminazione degli sprechi
zero difetti
zero guasti
zero sprechi
zero scorte di magazzino

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi