Skip to content

“Passchendaele”. Proposta di traduzione di una trascrizione di una pellicola cinematografica e adattamento dei sottotitoli comprendente excursus storico della Prima Guerra Mondiale

I battaglioni e i reggimenti d’armata

Black Watch
In seguito alla guerra civile americana e alla creazione di un esercito federale americano, il Canada si sentì in bisogno di creare uno Stato canadese unito, mentre i cittadini canadesi richiedevano la creazione di un'unità di milizia locale che garantisse il rispetto dei diritti fondamentali del Nord America Britannico: da qui ebbe origine il Black Watch (Royal Highland Regiment).

Il Royal Highland Regiment canadese è conosciuto anche come Black Watch Durante la prima Guerra Mondiale, 11.945 ufficiali e soldati combatterono nei tre battaglioni del reggimento canadese, vincendo 26 battaglie decisive. Tra quelli che prestarono servizio, 2.163 morirono, 6.014 e 821 furono decorati con onorificenze. A sei di questi fu conferita la Victoria Cross.

Questo brano è tratto dalla tesi:

“Passchendaele”. Proposta di traduzione di una trascrizione di una pellicola cinematografica e adattamento dei sottotitoli comprendente excursus storico della Prima Guerra Mondiale

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Michael Benasciutti
  Tipo: Diploma di Laurea
  Anno: 2015-16
  Università: Scuola Superiore per Mediatori Linguistici - CIELS
  Facoltà: Scuola sup. di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori
  Corso: Traduzione e Interpretazione
  Relatore: Laura Fenati
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 154

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi