Skip to content

Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott''

Estratto della Tesi di Michele Casu

Mostra/Nascondi contenuto.
7 tedesca dei migranti che nasceva dalla voglia di capire di più sulla storia tedesca e sul proprio presente così difficile ma anche dalla voglia personale dello scrittore di consolazione e di sentirsi accettato e apprezzato, di esprimere liberamente le proprie idee e la propria verità, nasce dalla ribellione. Feuchtwanger e Alfred Döblin sono due autori tedeschi che legittimano l’ esistenza di questo tipo di letteratura. Alfred Döblin riconosce gli scrittori dell’ esilio e la loro attività, riesce a capire che molti di loro vivevano da emigrati, ai margini della società, in una società nuova di cui non facevano parte che non parlava la loro lingua e in cui non erano cresciuti. Si trovavano quindi in una situazione nuova, in cui a loro non rimaneva che il loro riscatto e la loro voglia di rinascita anche se non avevano certezze, stimoli vitali e il loro vivere quotidiano come dice lo scrittore era muto. Legittimava il romanzo storico perché questo poteva dare allo scrittore la possibilità di trovare dei parallelismi storici e potersi localizzare nella storia, consolarsi e vendicarsi almeno in modo immaginario. La sua dichiarazione, espressa nel saggio di Matthia Wegner dal titolo Exil und Literatur- Deutsche Schriftsteller im Ausland, è la seguente: “Wir sind aus dem Kraftfeld der Gesellschaft, in der wir lebten, wenigstens, physisch, physikalisch, entlassen und in kein neues eingespannt. Da finden sich wenige Dinge, die der Tӓtige braucht und die ihm, als Lebensreiz dienen. Ein großer Teil des Alltags, der ihn umgibt, bleibt ihm wenigstens lange Zeit,stumm. Das ist so in allen Emigrationen. Hier entsteht ein gewisser Zwang zum historischen Roman. Die Trasposition eines Stoffes in einer Epoche der Vergangenheit, so fährt Döblin fort, gebe dem Emigranten die Möglichkeit, seine historischen Parallelen zu finden, sich historisch zu lokalisieren, zu rechtfertigen… , sich zu besinnen, die Neigung, sich zu trösten und wenigstens imaginär zu rächen 6 .” Gli scrittori esiliati in realtà non volevano fare analisi storica, volevano essere loro stessi la storia e fare storia inconsciamente, comunicando che emigrando e grazie alla loro volontà e il loro coraggio potevano uscire da un determinato contesto storico. Ludwig Marcuse esprime infatti a questo proposito: “Was wirft man den deutschen Schriftstellern des Exils vor, bisweilen sogar in ihren eigenen Blättern? Dass sie sich drücken! Dass sie sich seitwärts schlagen in die historischen Büsche! Dass sie zurückfliehen in ferne Zeiten, um von der Gegenwart freizukommen! 7 ” 1.4. Il Bildungroman e il giovane. Più conosciuto è il genere del Bildungroman. Si tratta di un genere letterario che mette al centro dell’ attenzione un giovane e il suo percorso di crescita e di formazione, un evento inedito in letteratura, è stato scritto e teorizzato tanto su questo tipo di letteratura e gli studiosi hanno avuto idee diverse e contrastanti. Il Bildungroman è quindi un genere particolare che si concentra sulla gioventù e considera per la prima volta questa parte della vita di una persona così difficile, complicata e piena di contraddizioni. Il giovane diventa interessante e diventa oggetto di un discorso e di un romanzo, è del resto portatore di nuove idee, di comportamenti particolari e di ribellione, l’ avventura è un elemento che caratterizza la vita di un adolescente, di conseguenza è accattivante anche come componente di un romanzo, al centro di un’ opera letteraria c’ è un percorso in divenire, dialettico, del giovane ragazzo. Questa forma d’ arte nasce da precise necessità sociali e storiche in contesti sociali precisi. In particolare questa forma narrativa nasce tra la fine dell’ 800 e l’ inizio del ‘900, l’ epoca della modernità. In questo periodo non a caso anche il giovane vive in modo diverso dai giovani del passato, è diversa la sua formazione e sono diverse le sue necessità e esigenze. Il giovane inizia a esplorare realtà diverse da quelle dei genitori e della scuola. Nell’ opera di Klaus Mann Kind dieser Zeit è possibile vedere l’ incontro del giovane con l’ arte e l’ incontro del giovane con la grande città, la metropoli, in questo romanzo proprio Berlino, città che offre a Klaus e che offriva negli anni ’20 tutta la modernità e un’ offerta di divertimento e di arte straordinaria, una città di avventure e di perdizione, di vita bohemienne. A fine ‘800 nasce 6 Wegner, p.142-143 7 Wegner, p.144
Estratto dalla tesi: Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott''

Estratto dalla tesi:

Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott''

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Michele Casu
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Cagliari
  Facoltà: Facoltà di Studi Umanistici
  Corso: Traduzione e Interpretazione
  Relatore: Helmut Moysich
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 62

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

formazione
gioventù
letteratura
educazione
arte
repubblica di weimar
germania
ribellione
romanzo dell' artista
la figura dell' artista

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi