Skip to content

L'immigrazione in Francia: la crisi nelle banlieues del modello d'integrazione repubblicano e i tentativi di riforma di Sarkozy

Gratis L'indice di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Indice della tesi: L'immigrazione in Francia: la crisi nelle banlieues del modello d'integrazione repubblicano e i tentativi di riforma di Sarkozy, Pagina 1
INTRODUZIONE ……………………………………………………………………..7                                                                       
 
 
PARTE 1 
BANLIEUES, I MARGINI AL CENTRO DELLE CONTRADDIZIONI DELLO 
STATO FRANCESE 
 
CAPITOLO 1 
IL NOVEMBRE FRANCESE 
 
1. LE ÉMEUTES DEL 2005 
 1.1 Il 27 ottobre ……………………………………………………………………11 
 1.2 Cronistoria di quindici giorni di sommosse ……………………………12 
 1.3 Lo stato d’emergenza: le periferie come le colonie …………………..24 
 1.4 Le bavures della polizia ……………………………………………………..27 
 
2. AUTOPSIA DELLE ONDATE DI RIVOLTE 
 2.1 Lo slancio associativo degli anni Ottanta ……………………………....3 1   
 2.2 L’attivismo identitario degli anni Novanta ………………………...….34 
 2.3 Le differenze con le rivolte del 2005:  
          l’odierna solitudine politica ……………………………………………..40 
 2.4 Novembre 2007, un altro autunno caldo nelle banlieues …………...43 
  
                                                                                                                                                 
CAPITOLO 2 
VITA IN BANLIEUE 
 
1. RACAILLE. CHI ABITA LE BANLIEUES 
   1.1 Sociologia dei banliuesards:  
        le esperienze comuni nella cultura da strada …………………………45 
   1.2 Le traiettorie differenti 
    1.2.1 Socializzazioni familiari eterogenee ………………………………………... 48 
    1.2.2 L’importanza degli studi …………………………………………………….50 
    1.2.3 Un posto diverso per i riferimenti religiosi e politici ………………………52 
   1.3 Autorganizzazione beur …………………..……………………………….55 
   1.4 Islamizzazione delle periferie ……..……………………………………..60 
       1.4.1 L’islam operaio come strumento di lotta  
                    nei foyers immigrés e nella fabbrica …………………………………….61 
        1.4.2 Una nuova strada per l’integrazione: l’islam di quartiere ……………...64 
        1.4.3 Alla ricerca di una nuova identità: des Français comme les autres …….67

2. TOPOGRAFIA DELL’ESCLUSIONE : LA CITÉ …………….....69 
    2.1 Le villes nouvelles, disastri dell’utopia  
            durante i “Trente Glorieuses” …………………………………………70 
    2.2 Dalla banlieue rouge alla politique de la ville ………...……………...74 
    2.3 Necessità di nuove politiche di intervento urbano ………...……….77 
    
 
CAPITOLO 3 
SCUOLA E FABBRICA, DUE VECCHIE AGENZIE DI SOCIALIZZAZIONE 
IN CRISI  
 
1. LA CRISI DEL MODELLO SCOLASTICO: LA SCUOLA ALLE PRESE 
CON LA SEGREGAZIONE 
1.1 L’uguaglianza appresa sui banchi di scuola disconosciuta       
                     dall’apartheid scolaire …………………………….…………………79 
1.2 Alcuni provvedimenti: le Zep e la carte scolaire ………………...82 
1.3 Quali soluzioni: omogeneizzare o differenziare e               
                    specializzare? La mixité sociale in ambito scolastico …………84 
 
2. IL MODELLO LAVORATIVO SOTTO IL VULCANO DELLA 
GENERAZIONE PRECARIA 
 2.1 Dai “trenta gloriosi” ai “trenta incerti”:   
            il sistema di “insicurezza” sociale …………………………...…87 
 2.2 Il movimento non au Cpe: il fronte unito dei laureati e dei         
                        banliuesards contro la precarietà 
               2.2.1 « Non à la Précarité ! » ……………………………………………….. 91 
                  2.2.2 Legami con le banlieues ………………………………………………95 
                  2.2.3 La sinistra fantasma ………………………………………………….98 
 
 
 
PARTE 2 
LE RIFORME DI SARKOZY: UN NUOVO APPROCCIO 
 
CAPITOLO 1 
IMMIGRAZIONE IN FRANCIA, TRA ASSIMILAZIONE E       CHIUSURA 
  
    1. LA CRISI DEL MODELLO        
           D’INTEGRAZIONE/ASSIMILAZIONE REPUBBLICANO 
           1.1 Liberté, égalité, fraternité, mais pas dans les cités ……..………...1 00 
            1.2 Nascita e crisi del modello repubblicano ……..…………….……..103 
           1.3 Le seconde generazioni ……..…………………………………………108

2. POLITICA MIGRATORIA FRANCESE 
          2.1 Uno stato di vecchia tradizione migratoria ……………………….110 
2.2 La svolta del 1974 ……………………………………………………….112 
          2.3 Prime riforme dell’ordinanza del 1945:  
                  l’integrazione-chiusura della sinistra …………………………….1 18 
          2.4 L’indurimento delle politiche d’immigrazione: l’ère Pasqua  
             2.4.1 La prima loi Pasqua, 1986 ……………………………………………...122 
               2.4.2 Il ritorno della sinistra al potere nel 1988 ……………………………..123 
               2.4.3 Obiettivo immigration zéro: la seconda loi Pasqua, 1993 ……………..126 
               2.4.4 La questione dei sans-papiers: la loi Debré, 1997 ……………………..127
           2.5 La loi Chevènement: un tentativo di riattivazione  
                    del consenso repubblicano ………………………………………...129
 
 
CAPITOLO 2 
LA RUPTURE DI SARKOZY SULL’IMMIGRAZIONE 
 
1. UN NUOVO APPROCCIO: L’IMMIGRATION CHOISIE   
     CONTRO L’IMMIGRATION SUBIE 
1.1 La legge del 26 novembre 2003 ……………………………………...132 
1.2 La legge del 24 luglio 2006 relativa  
       all’immigrazione e all’integrazione ………………………………..135 
    1.2.1 Lutter contre l’immigration subie ...........................................................135
    1.2.2 Promouvoir une immigration choisie …………………………………..1 39 
 
2. LE NOVITA’ DELLA PRESIDENZA SARKOZY 
          2.1 La vittoria alle presidenziali del 2007 e la creazione  
                del Ministere de l’immigration et de l’identité nationale ………..1 42 
          2.2 L’irrigidimento della lotta all’immigration subie:  
                   la legge del 20 novembre 2007 ……………………………………..144 
              2.2.1 I test del DNA ……………………………………………………………145 
            2.2.2 Il ricongiungimento familiare …………………………………………..149 
  2.2.3 Il diritto d’asilo ……………….………………………………………….151 
  2.2.4 Gli studi sulle origini etniche …………….……………………………...151 
         2.3 Nuovi interventi d’incentivazione dell’immigration choisie ….1 53 
              2.3.1 Le “liste delle attività lavorative” ed il sistema delle quote …………..153
              2.3.2 Sans-papiers: tra repressione e regolarizzazione  
                       nei limiti dell’immigrazione professionale ……………………………..1 56 
           2.4 Una nouvelle politique pour les banlieues 
             2.4.1 « Espoir banlieue, une dynamique pour la France » ……………………159 
             2.4.2 Il sistema delle discriminazione positive ………………………………..165 
2.5 Il Patto europeo sull’immigrazione e l’asilo ……………………...1 70

CONCLUSIONI 
Quali prospettive? …………………………………………………………………..174 
 
 
BIBLIOGRAFIA ……………………………………………………………………181 
 
SAGGISTICA ………………………………………………………………………..187 
 
FONTI NORMATIVE …………………………………………………………….. 194 
 
FILMOGRAFIA …………………………………………………………………….195 
 
SITIOGRAFIA ………………………………………………………………………196

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Indice dalla tesi:

L'immigrazione in Francia: la crisi nelle banlieues del modello d'integrazione repubblicano e i tentativi di riforma di Sarkozy

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Gabriella Massa
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Libera Univ. Internaz. di Studi Soc. G.Carli-(LUISS) di Roma
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Relazioni internazionali
  Relatore: Giuseppe Sacco
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 200

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

immigrazione
politiche migratorie
banlieue
sarkozy
modello repubblicano
periferie
islamizzazione
beur
rivolte
emeutes
ville
sommosse
banliuesard
racaille
foyers immigrés
cité
des français comme les autres
mixité sociale
apartheid scolaire
précarité

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi