Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marche e tessuto sociale: un approccio interdisciplinare. Dall'analisi dei valori di marca, all'ipotesi di una successione postmoderna delle istituzioni sociali.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 1.1.1 L’era delle informazioni L’era dell’informazione si delinea come quel periodo della storia dell’umanità in cui prende vita la società dell’informazione, una società altamente informatizzata. In questa società il contributo della scienza che si occupa di acquisire, elaborare, memorizzare, recuperare e comunicare l’informazione è assolutamente centrale e determinante. Secondo Basili è una logica economica che succede a precedenti epoche nello sviluppo economico del mondo industrializzato: ciascuna epoca è caratterizzata da un fattore chiave alla base del suo sviluppo che, dopo essere stato la forza lavoro nella società feudale e l’energia nella società industriale, è l’informazione nella società dell’informazione (Basili 1998, 28); secondo il rapporto della European Round Table of Industrialists può essere definita come an information-rich society, where every individual can have access to whatever information he wants, when and where and in the form that he wants it (ERTI 1994 citato in Basili 1998, 29). Emergono criteri di ecumenizzazione, democraticizzazione, ubiquità, indipendenza dal tempo e dallo strumento di accesso, anche se una tale e completa assenza di vincoli legati a volumi di dati e soprattutto agli strumenti di accesso è oggigiorno ancora una visione utopica1. Cardine di questo scenario è il concetto di rete, la struttura portante ed imprescindibile attraverso cui avvengono gli enormi scambi di dati della società dell’informazione e per questo stretto legame “società dell’informazione” e “net era” possono essere usati come sinonimi per lo stesso periodo storico. In questi scambi il tipo di informazione risulta essere su misura, personalizzabile, veloce, pubblica, democraticizzata, ipermediale, massificata e geograficamente distribuita (Blasi 2003). E’ un flusso di pillole di conoscenza binarie che coinvolge tutta la vita dell’individuo: dalla sfera privata e personale a quella pubblica e professionale. Lo strumento di informazione, di comunicazione e di lavoro che permette tale interscambio è la rete Internet. Secondo Basili Internet si configura come una sorta di notiziario o bacheca intercontinentale su tutti i settori dello scibile e dell’attività umana. Di matrice 1 Basti pensare alle caratteristiche di leggerezza tuttora necessarie ad un qualsiasi documento on-line per essere fruibile da un utente dotato d’apparecchi a 56k (ossia strumenti hardware con una velocità di trasmissione massima nominale, mai effettiva, pari a 56.000 byte per secondo). Solamente quando si avrà una completa e totale diffusione delle tecnologie di connessione a banda larga quali DSL e fibra ottica sarà possibile ipotizzare una società meno vincolata agli strumenti d’accesso.

Anteprima della Tesi di Luca Carboni

Anteprima della tesi: Marche e tessuto sociale: un approccio interdisciplinare. Dall'analisi dei valori di marca, all'ipotesi di una successione postmoderna delle istituzioni sociali., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luca Carboni Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2053 click dal 03/01/2005.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.