Destinazione e Cluster Turistici: un'applicazione all'Oasi egiziana di Siwa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 ξ i turisti intenti a soddisfare i propri bisogni, ricercando un’esperienza turistica di una certa qualità; ξ l’industria turistica è in larga misura l’elemento maggiormente responsabile del raggiunto sviluppo turistico di un territorio, pretendendo dall’investimento un adeguato ritorno in termini di profitto; ξ il settore pubblico vede nel turismo un importante mezzo per incrementare le entrate, nonché un mezzo per stimolare lo sviluppo dell’economia locale, incrementando anche l’occupazione; ξ in ogni destinazione ci sono anche altri attori interessati, soggetti cioè che risentono in maniera più o meno diretta dei flussi turistici, non necessariamente in maniera positiva 5 . 1.1.2 L’evoluzione della destinazione Un ulteriore elemento da considerare è il fatto che una località turistica non può assolutamente essere considerata come un qualcosa di dato, costante ed immutabile nel tempo ma, quasi alla stregua di un qualsiasi altro prodotto, presenta un proprio ciclo di vita: il modello in questione relaziona il volume delle presenze 6 al passare del tempo. Certamente il modello proposto può essere ben utile per comprendere l’evoluzione di una destinazione nel tempo, ma non può assolutamente essere considerato come uno strumento revisionale, in grado di dire a priori cosa succederà nel futuro. Il ciclo di vita dipende infatti da numerosi fattori quali: 5 Si può prendere come esempio i gruppi di estremisti ed integralisti islamici che, attraverso atti terroristici, cercano di scoraggiare l’afflusso di viaggiatori nei loro territori in quanto questi sono visti come soggetti apportatori di nuove idee e di nuovi stili di vita in grado di minare lo status quo di territori come l’Egitto o la Tailandia. 6 Si fa riferimento alle presenze perché queste possono essere considerate come un dato più puro rispetto ad altri, come il fatturato o il reddito, dipendenti anche da altri fattori esogeni.

Anteprima della Tesi di Iacopo Raspolli

Anteprima della tesi: Destinazione e Cluster Turistici: un'applicazione all'Oasi egiziana di Siwa, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Iacopo Raspolli Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2475 click dal 16/01/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.