Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Come il diverso livello proteico della dieta influenza le caratteristiche chimico fisiche della carne suina in animali cinta senese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Senese con la produzione di suini detti “Bigi” che conservavano l’attitudine al pascolo e la frugalità della madre, e acquistavano alcuni pregi del padre. Questa pratica di incrocio permane tutt’oggi e si può affermare che è la principale ragione della sopravvivenza della razza Cinta, infatti il motivo per cui alcuni rari allevatori hanno mantenuto Cinta senese in purezza, era proprio per poterla incrociare con le razze bianche. Questa razza si è conservata con il tempo fino ad arrivare ai nostri giorni mantenendo le sue caratteristiche di autenticità che la contraddistinguono da tutte le altre (Foto 1). Foto 1: Esemplare di Cinta senese Da un punto di vista morfologico (tabella 1) i suini appartenenti a questa razza hanno le seguenti caratteristiche: - mantello di colore nero ardesia, con setole fini e una cinghiatura bianca che interessa il garrese, le spalle e gli arti anteriori. La linea di demarcazione tra il mantello bianco e nero è costituita da una zona intermedia dove la pelle è coperta da setole chiare, dando una colorazione grigiastra (in alcuni casi può accadere che da due riproduttori perfettamente cinghiati

Anteprima della Tesi di Cristian Nardi

Anteprima della tesi: Come il diverso livello proteico della dieta influenza le caratteristiche chimico fisiche della carne suina in animali cinta senese, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Cristian Nardi Contatta »

Composta da 88 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2667 click dal 22/06/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.