; Skip to content

Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott''

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 visione politica della società, come gli artisti esprime la sua personale visione della realtà, spontanea, personale e ancora una volta anticonformista, senza curarsi delle conseguenze, anche personali, e del suo successo, pensando solo a esprimere tutta la sua essenza e non a far parte di un canone o di un’ elitè di intellettuali nella società. Entrambi gli scrittori propongono un ritratto della gioventù e della formazione, uno, Klaus Mann, attraverso sé stesso, l’ altro Ödön von Horvath attraverso un’ analisi dei ragazzi degli anni ’30 durante gli anni del regime nazista, entrambi mostrano come il ragazzo accetta e accoglie l’ istruzione e la cultura, in diverso modo. Due scrittori ribelli che mostrano come un’ opera letteraria sia, o meglio possa essere, arte, spontanea, espressione di sé stessi e della propria originalità e spesso anche ribellione e opposizione a determinate realtà e contesti sociali e politici. 1.1. La scrittura e l’ arte come atto di ribellione e emancipazione. Come accennato, la scrittura rappresenta una via di fuga per lo scrittore, un luogo immaginario in cui custodire i propri pensieri più discutibili, anticonformisti e pericolosi, nasce spesso da un’ esigenza personale dello scrittore, spesso dalla ribellione, la ribellione contro le autorità. Scrivere per lo scrittore diventa una liberazione, con una sua catarsi, come del resto accade in tutta l’ arte. L’ arte è l’ espressione dei sentimenti e delle proprie emozioni, la trasformazione dell’ idea della realtà che ha l’ artista. Anche Peter Handke, scrittore austriaco, nelle sue opere ha fatto coincidere il protagonista con un osservatore solitario del mondo, solitario e solidale, solo ma in mezzo a tutti per capire gli altri e ciò che veramente succede nella realtà. E questo è un dono di molti artisti. Il coraggio di esprimere la verità, la propria, per condividerla e renderla tale nasce da una spinta interiore o necessità molto forte, l’ artista è un personaggio particolare, dotato di sensibilità e talento, spesso è ribelle quindi è un malessere interiore e la ribellione che spingono un’ artista o scrittore a esprimere la propria arte. La costruzione di un mondo nuovo, immaginario, che va a costituire un’ opera d’ arte o un libro parte tuttavia dal reale, dalla realtà più vera e più nascosta dei pensieri dello scrittore, spesso anche dal suo inconscio, dai propri pensieri più nascosti, dalla sensazione di sentirsi diverso e dalla solitudine. La sensazione di sentirsi diverso, la solitudine, l’ incomprensione, l’ opposizione a determinate ideologie, tipi di persone, classi sociali sono temi che si ritrovano nei due libri presi in considerazione, l’ essere artista spesso rappresenta la diversità e al contrario, la scuola e le istituzioni rappresentano una realtà a cui il giovane si deve adeguare, spesso si oppone ma è anche vero che in alcuni casi lo fa, in altri no. In questi due libri vi sono illustrati entrambi i casi. Occorre chiedersi: un’ opera d’ arte di uno scrittore ribelle e anticonformista è però socialmente accettata e ha successo? Come arriva alle stampe? Questo è un altro punto di discussione, per questo è interessante capire come viene alla luce un’ opera letteraria di uno scrittore che non si adegua alla sua società. Vale la pena poi discutere in breve del Bildungroman poiché si tratta del genere letterario che più si avvicina alle opere prese in esame. In determinati periodi storici e in determinati Paesi esprimere le proprie idee liberamente non è possibile, è infatti molto pericoloso dato che si può essere sanzionati o perseguitati, ne è un esempio eccellente la Germania sotto il regime nazista governata da Hitler in cui essere un artista e interessarsi solamente alla cultura o avere un pensiero indipendente era molto pericoloso e significava essere controcorrente, ribelle e opposto alle decisioni del regime. Lo scrittore quindi in questo periodo in particolare non ha un target preciso ovvero non ha un pubblico di lettori al quale si vuole rivolgere, le idee espresse nelle opere degli scrittori ribelli nascono dalla pura necessità dello scrittore di esprimersi e condividere una verità. Lo scrittore non sta svolgendo un lavoro anche se si tratta di un’ attività creativa, sta cercando una sua identità e emancipazione. Scrivere ha rappresentato per molti scrittori anche la possibilità di essere qualcuno, ma, come accennato, per chi si oppone alle ideologie del proprio periodo integrarsi poi nella società diventa difficile e quindi anche avere un successo e un riscontro di pubblico positivo. Spesso però l ‘ essenza dell’ arte e anche della storia ovvero tutti i cambiamenti e rivoluzioni, piccole e grandi, vengono da una voglia di autonomia e di riscatto, non vengono da condizioni di vita agiate e dalla borghesia. Uno scrittore anticonformista e anticonvenzionale ha più probabilità di scioccare o stupire il lettore magari fornendo scene e eventi
Anteprima della tesi: Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott'', Pagina 3

Preview dalla tesi:

Due scrittori ribelli negli anni '30. Klaus Mann: ''Kind dieser Zeit'' e Odon von Horvath: ''Jugend ohne Gott''

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Michele Casu
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Cagliari
  Facoltà: Facoltà di Studi Umanistici
  Corso: Traduzione e Interpretazione
  Relatore: Helmut Moysich
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 62

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

formazione
gioventù
letteratura
educazione
arte
repubblica di weimar
germania
ribellione
romanzo dell' artista
la figura dell' artista

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi