Skip to content

Mednarodno pravno varstvo kulturne dediščine

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Mednarodno pravno varstvo kulturne dediščine, Pagina 5
21 
norme in načela, ki so nato prešla celo v običajno pravo vojaškega področja. Takratne 
razmere še niso bile dovolj naklonjene takšnemu projektu, zato noben šef oz. 
predsednik države ni hotel kot prvi podpisati deklaracije brez trdnih zagotovil o strogem 
upoštevanju vzajemnosti. Ob tem pa je bil vseeno oblikovan mednarodni komite 
pravnih strokovnjakov z nalogo, naj preuči in pripravi vojaška pravila, primerna za 
predlaganje pripravljavcem prihodnjih pravilnikov. Delo komiteja se je zaključilo leta 
1880 z oxfordskim priročnikom o pravu in običajih kopenske vojne, ki je bil namenjen 
služiti kot zgled vsem nadaljnjim pravnim regulacijam.3 
 
29. julija 1899 je bila sprejeta Haaška konvencija o običajih kopenske vojne, ki je 
predvidevala obveznost pravočasno poskrbeti za varnostne ukrepe glede zgodovinskih 
spomenikov ter določenih objektov (posvečenim veri, umetnosti ali znanosti), če niso 
bili le-ti sočasno v uporabi tudi za vojaške namene. Konvencija je kategorično 
prepovedovala vsakršno krajo, plenjenje ali racijo kulturnih dobrin kot tudi napad ali 
bombardiranje urbanih naselij brez obrambe.4 
 
Celih 55 let pozneje je bila sprejeta Haaška konvencija o varstvu kulturnih dobrin med 
oboroženimi spopadi (14. maj 1954), ki je doprinesla nekatere nove koncepte: 
o kulturna dobrina ne pripada ne državi ne posestniku posamezniku, ampak 
celotnemu človeštvu, v imenu katerega jo je potrebno varovati in ohranjati; 
o kulturna dobrina ni več objekt plenjenja ali menjave (za vojaške reparacije), 
temveč je tudi sama žrtev; 
o kulturna dobrina mora biti označena z mednarodnim poenotenim označevanjem 
(Modri ščit, ponovljen trikrat).5 
 
Obenem s konvencijo je pričel veljati tudi Pravilnik (vsebuje pogoje za vpis v 
mednarodni register kulturnih dobrin pod specialnim varstvom) in Protokol (postavlja 
norme namenjene preprečevanju protipravnemu izvozu dobrin iz okupiranega ozemlja 
in regulira zahteve za restitucijo le-teh ob koncu spopadov). Drugi Protokol h 
konvenciji je bil nato sprejet šele leta 1999, z namenom izboljšati varstvo in vzpostaviti 
še okrepljeni sistem varovanja za določene vrste kulturnih dobrin.  
 
                                                                            
3
  Ravasi, Carcione, n.d., str. 86. 
4
  Petrič Magdalena, Mednarodno pravno varstvo kulturne dediščine, Ljubljana, 2000, str. 8. 
5
  Ravasi, Carcione, n.d., str. 191. 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Mednarodno pravno varstvo kulturne dediščine

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Natasja Nikolic
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2009-10
  Università: Universita di Maribor, Slovenia
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Silvo Devetak
  Lingua:
  Num. pagine: 98

Questa tesi è disponibile nelle seguenti traduzioni:

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

arheologija
dobra vera
dovoljenje za izvoz
evropska unija
haaška konvencija
ius belli
javni interes
konservatorstvo
konvencije
kultura
kulturna dediščina
kulturna dobrina
kulturni spomeniki
lastnina
mednarodne pogodbe
mednarodno pravo
nezakoniti izvoz
ozn
prenos lastninske pravice
restitucijski zahtevek
trgovanje
umetnine
unesco
unidroit

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi