Skip to content

Il rapporto di cambio nelle fusioni societarie: esempio

Non è un valore espresso in euro, ma è una ragione di cambio, una misura indiretta del valore delle due realtà che si vanno ad integrare. Emerge da: (Wb/Nb) / (Wa/Na)
Wa : valore del capitale economico della società incorporante
Wb : valore del capitale economico della società incorporata
Na : numero delle azioni del capitale sociale della società incorporante
Nb : numero delle azioni del capitale sociale della società incorporata
Si arriva così al valore delle azioni delle due società, è un valore effettivo. È il rapporto tra i due valori che è rilevante.
ESEMPIO:
VALORE AZIONI A = 5
VALORE AZIONI B = 4
(Wb/Nb) = 4
(Wa/Na) = 5
Questo significa che si dovranno emettere un numero di azioni dell’incorporante pari a 4, a fronte di un numero di azioni dell’incorporata pari a 5.



Wa = 200 (è un dato estraneo, viene determinato secondo metodologie di apprezzamento).
Wb = 160
(Wb/Nb) / (Wa/Na) = (160/100) / (200/100) = 4/5
L’azione di B al fine del concambio vale 1.6, quella di A vale 2.
Bisogna emettere 4 azioni di A che valgono 2, contro l’annullamento di 5 azioni di B che valgono 1.6. In termini di valori effettivi, il valore determinato al fine del concambio è 8 ed è uguale sia per A che per B.
B aveva 100 azioni. (100/5)*4 = 80.
Art. 2504 bis da delle direttive per la rappresentazione contabile per l’operazione di fusione (non secondo gli IAS).
Gli amministratori determinano i valori per determinare il rapporto di cambio, mentre l’esperto deve valutarne la congruità.
La variabile critica nella formula è la determinazione dei valori del capitale economico. Per questo l’esperto deve assistere gli amministratori nella determinazione di esso. L’esperto deve verificare che le due valutazioni siano tra loro omogenee.
L’esperto deve verificare che la valutazione degli amministratori risponda a criteri di congruità.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.