Skip to content

Il secolo dei genocidi:

Appunti sul testo di Bernard Bruneteau che affronta un tema scottante: il genocidio, che sembra essere una specialità dell'ultimo secolo. Il volume spiega le origini ideologiche e storiche del comportamento genocidiario, che affondano in una lettura distorta delle scoperte di Darwin sulla selezione naturale, e nella violenza estrema della prima guerra mondiale. L'autore prende poi in considerazione i principali genocidi del XX secolo: quello armeno, quello sovietico nei confronti di minoranze e classi sociali, quello ebraico, quello cambogiano, quello bosniaco e quello ruandese.

Indice dei contenuti:

1. XIX secolo: dominio dell'Europa imperialista 2. Darwin: selezione naturale e razzismo 3. Eugenetica 4. Prima guerra mondiale: distruzione assoluta del nemico 5. Violenza alla base del terrore di Lenin 6. Sterminio del popolo armeno a opera dei turchi 7. L'impero ottomano e le minoranze 8. Abdul Hamid: la cultura del disprezzo del miscredente 9. Dal massacro degli armeni allo sterminio: i Giovani Turchi 10. Deportazioni del popolo armeno 11. Il progetto ideologico dei giovani turchi 12. Il genocidio armeno tra oblio, negazione e riconoscimento tardivo 13. Politiche genocidiarie nella russia sovietica 14. La liquidazione dei Kulak in quanto classe 15. Liquidazione dei kulak: un genocidio 16. La carestia-genocidio del 1932-33 in Ucraina 17. Ucraina: carestia come processo di sovietizzazione 18. La politica di deportazione etnica della Russia tra il 1937 e il 1949 19. Il progetto globale di Stalin e la pulizia etnica 20. Interpretazione dello sterminio degli Ebrei in Europa 21. Le fasi del genocidio ebraico 22. La globalità della politica nazista di sterminio 23. Zingari: stermino nazista non determinato 24. Cultura di guerra e fantasmi genocidiari di una generazione SS 25. La Shoah è unica? 26. Il genocidio impunito della Cambogia 27. Le vittime del Kampuchea democratico 28. Mortalità nella Kampuchea democratica 29. L’Angkar e i suoi esecutori 30. Khmer rossi e Mao in Cina 31. Genocidio cambogiano o genocidio comunista? 32. Cambogia: sterminio degli opponenti al regime 33. Modelli per la rivoluzione socialista di Pol Pot 34. A quando il processo ai khmer rossi? 35. L’etnismo genocidiario del dopo guerra fredda e la nascita di una giurdizione internazionale permanente 36. Bosnia: la pulizia etnica tra nazionalismo essenzialista e politica della memoria 37. Risoluzione del '92 sulla Bosnia: tra pulizia etnica e genocidio 38. Ruanda: un genocidio decentrato come esito dell’etnismo 39. Interpretazioni del genocidio ruandese 40. Origine delle etnie tutsi e hutu nel colonialismo europeo 41. Rivoluzione sociale del 1959 in Ruanda 42. Lotta armata in Ruanda dal 1990 43. La corte penale internazionale e la sua genesi

 

Dettagli dei contenuti:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.