Skip to content

Elenco appunti facoltà  di non classificati

Semiotica della pubblicità

Rielaborazione di appunti sul Manuale di Semiotica della pubblicità, prof.ssa Patrizia Magli, Corso di laurea in Relazioni Pubbliche e Pubblicità. Analisi dei diversi percorsi metodologici; definizione di semantica semio-narrativa (personaggi, oggetti, situazioni come luoghi di investimento semantico).

Autore: Priscilla Cavalieri
Università: Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM)
Esame: Semiotica
Docente: Patrizia Magli

Diritto delle Società

Appunti di Diritto delle Società dalle lezioni del prof. Luciano Quattrocchio, AA 2006/2007, Università degli Studi di Torino

Autore: Federica Scavino
Università: Università degli Studi di Torino
Esame: Diritto delle Società
Docente: Luciano Quattrocchio

Marketing e Impresa

Appunti del Corso di Marketing del Prof. Fabrizio Mosca, AA 2002/2003, Università degli Studi di Torino

Autore: Federica Scavino
Corso: Marketing
Università: Università degli Studi di Torino
Esame: Marketing e Impresa
Docente: Fabrizio Mosca

Critica al fascismo di Gadda in 'Eros e Priapo (Da furore a cenere)'

Questi appunti sono una rielaborazione personale dell'autore sulle tematiche espresse da Gadda in 'Eros e Priapo (Da furore a cenere)'. In questo saggio Gadda riflette sulla prevaricazione dell’Eros sul Logos, studiando i meccanismi di controllo delle masse, attraverso l’esaltazione di latenze erotiche comuni e culto della personalità del Capo. In particolare Di Turi riporta la riflessione gaddiana sui temi dell'erotismo, del narcisismo e del culto del capo nel fascismo. Questo articolo è stato scelto da una giuria composta tra gli altri da Fabrizio Gifuni e Gianrico Carofiglio e verrà pubblicato, tradotto in lingua inglese, nel sito del Dipartimento di Letteratura Italiana dell'Università di Edimburgo, ente che maggiormente si occupa all'estero di Carlo Emilio Gadda.

Autore: Nicola Di Turi
Università: Università degli Studi di Siena
Esame: Letteratura italiana contemporanea
Docente: prof. Italia

Analisi de 'La stanza di Jacob' di Virginia Woolf

Presentazione e analisi puntuale di uno dei capolavori del Modernismo. Attraverso l’immersione nella realtà familiare del giovane Jacob, la Woolf ci guida in paesaggi e personalità tutte da scoprire. In questo articolo si riflette su alcune delle caratteristiche del romanzo, concentrando l'attenzione sulla tecniche utilizzate dalla Woolf per la descrizione dei personaggi e dei paesaggi, oltre a riflettere sulla peculiarità di una narrazione senza racconto.

Autore: Nicola Di Turi
Università: Università degli Studi di Siena
Esame: Letteratura inglese, a.a. 2010/11
Docente: prof. Mochi

M.S.I. e P.M.I. La Destra italiana dal dopoguerra alle elezioni del 1963

L’analisi che segue vuole essere un'agile guida all’interno della Destra post-fascismo. Attraverso la suddivisione operata secondo le elezioni politiche principali (1948-1953-1958 e 1963), il lettore può mantenere ben salde le linee complessive che hanno caratterizzato la politica della Destra Italiana.

Autore: Nicola Di Turi
Università: Università degli Studi di Siena
Esame: Storia dell'Italia contemporanea
Docente: Caretti

La nascita del film: dalla sceneggiatura alla distribuzione

In questi appunti vengono schematizzate le fasi principali della nascita di un film. Si parte con la fase di pre-produzione, dove si definisce il soggetto della sceneggiatura, si costruiscono i personaggi e la storia e si definisce il casting e la scelta della troupe. Nella seconda fase chiamate della produzione, il film viene concretamente realizzato: è il momento della scelta della scenografia, dei costumi, del tipo di regia da utilizzare nelle varie scene. si apre infatti una scelte tra diversi tipi di inquadrature, di obiettivi da utilizzare, in virtù dell'effetto che si vuole ottenere. Si passa poi all'importante fase della post-produzione, che si identifica con il momento del montaggio, del missaggio e della fase di distribuzione e promozione del film.

Autore: Domenico Valenza
Università: Università degli Studi di Catania
Esame: Storia e Critica del Cinema, a. a. 2008/09