Skip to content

Amnesia Dissociativa


A. L' incapacità di ricordare importanti informazioni autobiografiche, di solito attribuibile ad un evento di natura traumatica o stressante, che non è coerente con l'oblio ordinario.
Nota: amnesia dissociativa il più delle volte consiste in localizzato o amnesia selettiva per un evento o di eventi specifici; o amnesia per l'identità e la storia di vita generalizzata.

B. I sintomi causano disagio clinicamente significativo o menomazione nel funzionamento sociale, lavorativo o di altre aree importanti del funzionamento.

C. Il disturbo non è attribuibile agli effetti fisiologici di una sostanza (ad esempio: alcool o altre droghe di abuso, un farmaco) o di una condizione medica neurologica o di altro (ad esempio: crisi epilettiche parziali complesse, amnesia globale transitoria, postumi di una lesione/ferita chiusa testa traumatica cerebrale, altra condizione neurologica).

D. Il disturbo non è meglio spiegato da disturbo dissociativo dell'identità, disturbo da stress post-traumatico, disturbo acuto da stress, disturbo da sintomi somatici o disturbi neurocognitivi gravi o lievi.

Specificare se:
• con fuga dissociativa: viaggio a quanto pare intenzionale o disorientato che è associato con amnesia per l'identità o altre informazioni importanti autobiografiche.

• Incapacità di ricordare importanti informazioni autobiografiche, di solito di natura traumatica o non stressogena.

L’ amnesia può essere: circoscritta, selettiva o generalizzata, quando riguarda un po’ tutta la biografia del soggetto (situazione di gravità estrema).

• I sintomi causano disagio clinicamente significativo o compromissione del funzionamento e la condizione non è attribuibile agli effetti di una sostanza o condizione medica e non meglio spiegata

Specifica:
• se con fuga dissociativa, quindi un viaggio intenzionale o viaggio disorientato del soggetto.

Differenziale tra amnesia dissociativa e disturbi neuro cognitivi
L’elemento differenziale sta nel fatto che l’amnesia è inserita in un quadro generale nei disturbi neurocognitivi, c’è un declino lento all’interno di un quadro compromesso, mentre nell’amnesia dissociativa la perdita di memoria è autobiografica nella quale però le abilità cognitive sono intatte.

Tratto da PSICOPATOLOGIA DIFFERENZIALE di Veronica Rossi
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.