Skip to content

TERZO SETTORE

Con la definizione di terzo  settore si intende identificare una realtà che comprende quelle formazioni sociali che esercitano la loro attività secondo logiche e modalità differenti rispetto al mercato e al settore pubblico, ponendo l’accento così sulla natura privata di organizzazioni che erogano servizi e producono beni materiali e immateriali, la cui produzione è orientata al soddisfacimento di scopi solidaristici e di utilità collettiva: i soggetti che vi operano difatti manifestano precise  motivazioni culturali, etiche  valoriali proprie dell’agire volontario. Si può quindi affermare che il terzo settore (molti  sono i termini con il quale è possibile definirlo, tra i quali terzo sistema, privato sociale, settore no profit, economia civile) è formato dall’insieme di istituzioni ed iniziative che, nate nel contesto della società civile, hanno la finalità principale di erogare beni e servizi di pubblica utilità caratterizzati da elevato contenuto relazionale, in quanto un certo numero di cittadini decide autonomamente di aggregarsi e di cooperare con lo scopo di individuare e fornire una risposta a bisogni specifici. La sua matrice fondamentale rimane essenzialmente di tipo sociale, ma è contraddistinto anche da valenze di carattere politico, giuridico, culturale ed economico: proprio in proposito di tale ultimo carattere, va specificato che le finalità perseguite possono dare luogo alla creazione di profitto, ma questo non viene né direttamente né indirettamente distribuito fra i soci, in quanto questi dichiarano a priori di volerlo impiegare per gli  scopi statutari.
di Andrea Balla
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.