Skip to content

Nascita di una società di capitali

Cosa succede qnd nasce una soc di capitali?
    Ci deve essere un capitale minimo.
Nelle società di persone il CS minimo è determinato attraverso valore attribuito dai soci ai conferimenti. Non esiste uno strumento di garanzia dell’effettività del CS.
Nelle società di capitali ci sono precisi strumenti di garanzia nel caso in cui i conferimenti non siano in denaro (relazione di stima del perito). In sede di trasf viene attribuito a società un certo CS e ci deve essere relazione di stima x vedere se c’è corrispondenza.
Art 2500 ter 2° comma ➝ CS risultante da trasf deve essere determinato sulla base del VA (quindi di mercato) di poste attivo e passivo (differenza con fusione e scissione dove si calcola in base ai valori di bilancio). In questo modo si possono evidenziare le PLUSVALENZE LATENTI.
Inoltre ci deve essere relaz di stima su base regole SPA o SRL (a seconda tipo nuova società). È diversa da quella sui conferimenti. È diverso l’oggetto. Qui infatti deve valutare tutte le poste dell’attivo e del passivo, per verificare che CS non sia superiore alle sue risultanze, e non solo il conferimento.

SOCIO D’OPERA ➝ socio che apporta la sua attività. È previsto per soc di persone, ma non x soc di capitali (art 2500 quater).
Cosa succede se c’è trasformazione?
    Socio d’opera ha diritto a assegnazione num azioni o quote …(vedi art)
Se socio ha partecipazione determinata ➝ la mantiene (es 1/10 utile)
                                        nn        ➝ stabilita dai soci in accordo tra loro o dal giudice.
Legislatore ha però dimenticato che figura socio d’opera nelle SRL può esistere e quindi può continuare ad essere tale.

RESPONSABILITA’ ➝ sotto il profilo del regime di responsabilità cosa succede?
Legislatore è intervenuto per tutelare creditori sociali. Soci continuano a rispondere per obbligazioni contratte ante pubblicità dell’atto di trasf. Così creditori sociali sono tutelati perché se sono anteriori hanno soci illimitatamente responsabili e se sono posteriori hanno come interlocutore la società.
Due peculiarità
Regola generale:
art 2500 quinquies ➝ responsabilità però cessa se i creditori sociali danno consenso a trasformazione. Qnd legislatore parla di consenso si riferisce solo alla liberazione dei soci dalla loro responsabilità e non si parla di consenso alla trasformazione che non è necessario.
Legislatore ha però introdotto anche liberazione tacita o presunta (dagli obblighi dei soci nei confronti creditori sociali). Consenso si presume se creditori ai quali deliberazione di trasf è stata comunicata non negano consenso entro 60 gg dal momento della comunicazione (uno dei rari casi di silenzio assenso nel diritto privato).

di Christian D'antoni
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.