Skip to content

Esempio del principio di determinatezza

Il codice penale prevedeva il delitto del plagio. Il plagio nel linguaggio comune si riferisce a due significati diversi: - copiare
- plagio psicologico relativo alla volontà di una persona. Questo concetto era quello utilizzato dal codice penale.
Nel codice penale c’era un delitto di plagio: è punito con la reclusione da 5 a 15 anni chiunque sottopone una persona al proprio potere in modo da ridurla in totale stato di soggezione. Attenzione, non si sta parlando della fattispecie di schiavitù, ma di potere psicologico. Questa norma è stata giudicata costituzionalmente illegittima perché indeterminata, è difficile provare in un processo che un soggetto è stato sottoposto in stato di soggezione dal potere di un altro soggetto. È una norma che non è in grado di individuare quali comportamenti sono puniti.

di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.