Skip to content

ERGONOMO: PROFILO PROFESSIONALE


Disegno di legge Smuraglia (fine anni '90) dà un definizione: il suo riconoscimento avrebbe prodotto un maggior adattamento dei sistemi di lavoro alle esigenze dell'uomo oltre al miglioramento dell'efficienza dell'attività lavorativa complessiva, in condizioni di sicurezza e tutela della personalità dei singolo.

Primo obiettivo ergonomo: la difesa della salute e della sicurezza, viene valutata la rispondenza di un prodotto o di un processo ai principi ergonomici sulla base di altri parametri: adattabilità, comfort, adeguatezza d'uso e flessibilità.

Disegno di legge (Ciip) definisce:
È la persona competente a progettare e valutare i requisiti ergonomici di ambienti, strumenti, apparecchiature, posti di lavoro, prodotti, servizi e attività.

Progettazione e valutazione: è l'azione volta
• sia alla concezione di nuovi ambienti, strumenti, apparecchiature, posti di lavoro, prodotti, servizi, attività,
• sia alla definizione di materiali di lavoro e produzione,
• sia all'intervento sui sistemi esistenti per ottenere l'adattamento di tali sistemi alle esigenze dell'uomo e per migliorare l'efficienza lavorativa in condizioni di sicurezza e tutela della personalità dei singoli

Corsi di formazione in ergonomia:
• principi ergonomici
• caratteristiche dell'uomo
• strumenti operativi
• relazioni uomo/tecnologia/organizzazione
• metodologie e pratiche di progettazione e intervento
• procedure di prevenzione e sicurezza
• principi giuridici e diritto dell'ergonomia
• aspetti deontologici e professionali

Certificazione:
 
CREE: (centro per la registrazione ergonomi europei) organismo internazionale creato per armonizzare le varie posizioni dei paesi europei: criteri comuni e omogenei
 
Eur-Erg: 3 anni education + 1 anno training + 2 anni experience

Censimento 1993 risultano 2 gruppi:
1. Bcpe : Stati Uniti 3 figure e Olanda
2. Ergonomic Society: Regno unito

Tratto da ERGONOMIA di Laura Polizzi
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: