Skip to content

Il principio della domanda

L’art. 99 c.p.c. individua un momento fondamentale del fenomeno processuale: la subordinazione dell'esercizio del potere giurisdizionale alla domanda di un soggetto estraneo all'attività giurisdizionale stessa; esso considera, dal punto di vista della parte (e individua pertanto un onere), lo stesso principio indicato dall'art. 112 c.p.c. (corrispondenza tra il chiesto e il pronunciato), il quale, ponendosi invece dal punto di vista del giudice, individua nella domanda nell'eccezione il limite dell'attività giurisdizionale.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.