Skip to content

Il ruolo del direct marketing nell'impresa alberghiera: il caso Royal Group

La nascita e la storia del Royal Group

Il Royal Group rappresenta sei hotels e resorts, ma anche sei espressioni architettoniche e stilistiche, sei proposte diverse per dimensioni e posizione, per fascino e ricercatezza dell’ambiente. Le strutture del Royal Group spaziano dal piccolo ed intimo hotel “ ‘A Pazziella” di Capri, costituito da 20 camere a soli pochi passi dalla tanto rinomata e famosa piazzetta, fino allo storico albergo “Royal Continental” situato sull’ incantevole lungomare di Napoli, incorniciato dal Vesuvio.

Per quanto concerne l’albergo Royal Continental dobbiamo innanzitutto far presente che esso è la più capiente e funzionale struttura ricettivo - congressuale del centro città attrezzata con 17 sale meeting, un auditorium fino a 530 posti, 400 camere e suite, roof con piscina d’acqua di mare e due ristoranti vista sul Golfo con una capienza fino a 800 posti complessivi.

A Sorrento, invece, a firmare la rivoluzionaria struttura del “Parco dei Principi”, è l’architetto milanese Gio Ponti. La struttura, immersa in un giardino botanico di 27,000 metri quadrati ed a picco sul mare, contiene all’incirca 96 camere. All’interno dello stesso parco, sorge il quattro stelle “La Residenza”, struttura che dispone di 4 sale meeting, la cui plenaria può ospitare fino a 350 delegati.

Sempre a Sorrento, dal restauro di un’antica casa colonica nasce il “Relais Regina Giovanna”, dagli arredi unici e dall’incomparabile cornice naturale. È ormai da luglio 2008 che il gruppo alberghiero ha acquisito anche un’importante struttura ricettiva a Roma, in Via Vittorio Veneto. Si tratta del prestigioso Hotel “Ambasciatori Palace” che, nel 2005, ha compiuto i suoi primi 100 anni di attività ed al momento dispone di 151 camere e di 10 sale meeting.

Con le progressive acquisizioni di questi hotel e resort, il Royal Group, leader nel soddisfare il turismo fieristico- congressuale, ha realizzato “un impero” di strutture caratterizzate da qualità ed efficienza, ricercando le location più eleganti e raffinate, che siano, quindi, all’altezza del marchio Royal. Tutte le strutture sono, chiaramente, dotate di un personale efficiente in grado di soddisfare le esigenze del cliente/consumatore che si trova all’interno di essa.

Le risorse umane sono parte integrante dei piani strategici e operativi di questa grande impresa. Per il Royal Group la strategia aziendale per le risorse umane è al centro della strategia organizzativa.
Essa è di lungo periodo e prevede piani di crescita interna ed azioni formative per lo sviluppo del potenziale.

Ogni dipendente è parte integrante di un gruppo che guarda al futuro con fiducia e opera un perfetto lavoro di squadra. Tutti i dipendenti del “Royal Group” sono professionisti nel settore e lavorano quotidianamente nel campo, riuscendo a risolvere le problematiche gestionali, affiancati da consulenti “ad hoc”, legati da rapporti consolidati, assolvono alle diverse funzioni trasversali all’ospitalità. Sono in realtà loro, spalla a spalla con i 600 collaboratori, il motore pulsante che ha dato corpo e rende solido e innovativo il Royal Group.

L’acquisizione delle 6 meravigliose location è avvenuta nel corso di 53 anni, operando e ricercando nei luoghi più belli e romantici della Campania, per poi approdare a Roma, al già nominato, “Ambasciatori Palace”. Il primo passo fu l’apertura, nel 1955, del “Hotel Royal” di Napoli, che in seguito verrà legato all’ apertura di un nuova struttura al suo fianco.

Infatti nel 1990 nasce “l’Hotel Continental”, anche esso situato nella meravigliosa cornice del lungomare di Napoli dinanzi al Castel dell’Ovo. Nel corso di questi anni, intanto, il Royal Group apre nuove strutture, ovvero “Il Parco dei Principi” nel 1962 e “La Residenza” nel 1970. Con la relativa crescita dell’azienda il gruppo, nel 2003, decide di unificare “Il Royal” ed il “il Continental”, dando vita alla più grande struttura ricettiva di Napoli.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro

Questo brano è tratto dalla tesi:

Il ruolo del direct marketing nell'impresa alberghiera: il caso Royal Group

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Paola Longo
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze del turismo
  Relatore: Mauro Sciarelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 110

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

customer satisfaction
marketing alberghiero
marketing
albergo
internet marketing
marketing relazionale
customer care
promozione
marketing mix
fidelizzazione cliente
direct marketing
mass marketing
politiche distribuzione
politiche prezzo
politiche promozione
telemarketing
impresa alberghiera
direct mail
direct response advertising
redemption
royal group
catena alberghiera
politiche pricing
direct marketer

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi