Skip to content

Qualificazione del fenomeno di fusione societaria

Qual è la qualificazione del fenomeno fusione?
È un discorso che ha un grande impatto operativo.
PRE RIFORMA
2 modi x costruire fusione:
GIURISPRUDENZA ➝ anche detta tradizionale.fusione doveva essere inquadrata in 3 effetti:
Estinzione soc partecipanti
Costituzione nuova soc
Trasferimento patrimonio/diritti/obblighi a nuova soc
DOTTRINA ➝ è visione di minoranza. Ritiene che fusione non fosse estinzione + costituzione. Essa è sl assemblaggio vecchie società.
Lo stesso discorso vale anche x la fusione x incorporazione.
Tesi giurisprudenza aveva supporto testuale (vecchia norma) ➝ secondo essa incorporante o nuova società acquisiscono diritti e obblighi delle soc estinte.
Fusione era resa pari a morte della persona fisica.
Questa visione è mlt lontana da realtà cose ➝ viene in aiuto approccio sostanzialista. Nel caso di morte pers fisica un sogg esce da scena diritto (estinzione) e si hanno costituzione e trasformazione.
Dire che fusione è fenomeno di morte è CONTROSENSO. Esso è infatti fenomeno di vita. Nel caso fusione c’è nuova società o incorporante che ingloba vecchie soc o incorporata. Queste nuove società nn sn xò paragonabili ad eredi che sono soggetti diversi.
OGGI
Legislatore ha dato una “stampella” (appoggio) alla tesi innovativa e cioè quella della dottrina. Essa è data da confronto vecchio art 2504 quies con quello attuale. Quindi la fusione deve essere vista come un fenomeno di ASSEMBLAGGIO. Primi commentatori riforma sn stati prudenti, ma è intervenuta Cassazione che ha dato avallo a questa tesi. Quindi oggi si dovrebbe intendere tesi della dottrina.
Ma questa differenza tra le 2 tesi ha anche un significato operativo?
Cosa vuol dire che una società è estinta? Vuol dire che quel sogg di diritti è sparito. Se invece accogliamo assemblaggio le vecchie società non sono sparite.
Concretamente se io notifico qualche cosa oggi  (ad es comunicazione a Banca San Paolo Imi che è stata assorbita) ad una società incorporata secondo la tesi tradizionale questo atto (notifica) è nullo xkè effettuato a società inesistente. Con la tesi dell’assemblaggio invece quel sogg esiste ancora e quindi notifica è valida.

Tuttavia la tesi dell’assemblaggio può essere trp estremistica dalla parte opposta alla quale era estremistica quella tradizionale.
Tesi assemblaggio è tesi corretta secondo giurisprudenza, ma deve essere valutata xkè se la si accoglie a pieno si rischia di sostenere che fusione è come nn fosse avvenuta.

L’INNOVAZIONE della riforma è la seguente ➝ ciò che si estingue non sono le società fuse o incorporate bensì l’INDIVIDUALITA’ delle società.

Il venir meno delle individualità non è un fenomeno di poco conto per:
SOCI
CREDITORI
L’impatto è particolarmente rilevante qnd società non sono in buona salute. Ad es i sogg delle società che sono in buona salute potrebbero nn essere contenti.

La direttiva comunitaria consente entrambe le costruzioni.

di Christian D'antoni
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.