Skip to content

"De natura deorum" di Cicerone:

Riassunto di "De natura deorum" di Cicerone. Cicerone propone, nella consueta forma dialogica, le sue tesi sulla natura e l'esistenza degli dei. Chiamati in causa gli interlocutori nelle persone di Caio Cotta e Balbo, si disquisisce sulle tesi di Epicuro, Zenone e Carneade, e ci si interroga sulla natura divina degli dei e dei corpi celesti e sull'uomo come destinatario di tutto ciò che è stato creato.

Indice dei contenuti:

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.