Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione chimica e analisi sensoriale della pasta ottenuta dal farro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 1.3 Il valore nutrizionale della pasta Dal punto di vista nutrizionale la pasta si caratterizza soprattutto per l’elevato contenuto glucidico (circa 77 grammi per cento), per la massima parte costituito da amido. Questo è uno zucchero complesso, che viene metabolizzato "lentamente" e quindi abbastanza ben tollerato dall’organismo. L’apporto proteico (glutine) si aggira su circa 11 grammi per cento, con un discreto valore biologico, pur trattandosi di una proteina vegetale, mentre, naturalmente, è ancora più elevato è il contenuto proteico nelle paste all’uovo. L’apporto lipidico è modesto (0,3 grammi per cento), mentre l’apporto di fibre alimentari è considerevole (5,3 grammi per cento), ancora più elevato nelle paste integrali. L’apporto energetico, infine, si aggira sulle 330 Kcal per cento grammi; ed ecco perché la pasta ha rappresentato un’ottima fonte di calorie per le popolazioni nel corso dei secoli passati, quando era presente soprattutto un problema di carenza alimentare. E’ inoltre importante ricordare l’estrema digeribilità della pasta, dovuta al fatto che con la cottura i carboidrati in essa contenuti subiscono dei processi di gelatinizzazione e di scissione che facilitano la digeribilità della preparazione. L’integrazione con numerosi altri condimenti, (olio, formaggio, carne, uova, latte, burro, legumi, ortaggi) modifica e completa le caratteristiche nutrizionali della pasta, oltre ad esaltarne l’appetibilità ed il gusto. (tabella 1.3.a, tabella 1.3.b )

Anteprima della Tesi di Serena Graciotti

Anteprima della tesi: Caratterizzazione chimica e analisi sensoriale della pasta ottenuta dal farro, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Serena Graciotti Contatta »

Composta da 105 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6438 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.