Skip to content

Psicologia Sociale:

L'insegnamento mira a fornire allo studente conoscenze sulla materia specifica della psicologia sociale. In particolare verrà fornita la modalità con cui questa disciplina è nata, le teorie che si sono sviluppate tra il 1800 e il 1900 (modello biologico, psicoanalisi, modello comportamentista, modello cognitivista, prospettiva gestaltista); si passa poi a parlare del sociale nella mente secondo l'autore Wundt. Successivamente si affronta l'argomento della conoscenza del mondo secondo la Gestalt, l'approccio ecologico e il New Look. Per quanto riguarda l'argomento della percezione degli altri si affronta il fenomeno della formazione delle prime impressioni secondo il modello configurazionale, il modello algebrico e l'interpretazione ecologica per passare poi a spiegare il fenomeno delle attribuzioni causali secondo 3 modelli: modello di Heider, modello di Jones e Davis e il modello della covarianza e successivamente si affronta il fenomeno della percezione del sé. Si passa poi a spiegare: la differenza tra atteggiamenti e rappresentazioni sociali, l'incontro personale legato alle relazioni intime, la comunicazione umana e animale con differenze e punti di incontro, le relazioni nei gruppi sviluppando soprattutto studi sulle dinamiche/sull'evoluzione/sulla comunicazione nei gruppi, i pregiudizi, gli stereotipi e l'incontro tra gruppi e culture diverse, si passa poi all'illustrazione della dimensione della dimensione storica e culturale dei processi psicologici. Infine l'insegnamento mira a fornire allo studente lo studio della salute secondo la psicologia sociale e l'importanza della promozione sociale. A.A. 2019/2020

Indice dei contenuti:

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto: