I CONTROLLI SOCIETARI - MOLTE REGOLE, NESSUN SISTEMA

Autore: MARGHERITA BIANCHINI, CARMINE NOIA

Edizione: 2010

Corso di laurea: Economia e Legislazione per l'Impresa

Una raccolta di contributi di importanti studiosi e professionisti (Piergaetano Marchetti, Luca Enriques, Guido Ferrarini, Massimo Belcredi, Paolo Montalenti, Alberto Alessandri, Paolo Ferro-Luzzi, Gaetano Presti, Enrico Laghi, Luca Bettonte, Mario Boella, Salvatore Bragantini, Berardino Libonati) per riflettere e fare il punto sulle regole in materia di controlli societari, per il miglioramento dell'intero sistema. L'aumento delle figure dei controllori chiamati a vigilare sui diversi profili dell'attività d'impresa e delle procedure di monitoraggio pone il problema di ricostruire e differenziare i compiti attribuiti ai vari soggetti coinvolti nella funzione di controllo. Nell'ultimo decennio, gli interventi di riforma in tema di controlli societari sono stati numerosi e di rilievo e la regolamentazione della materia è affidata, oggi, a un complesso e frammentario apparato mormativo. La materia richiede un ripensamento. L'intensificarsi ed espandersi dei controlli solleva molte domande: sono troppi i controlli? sono male allocati i loro compiti? oppure, anche nella pluralità di controllori l'attuale sistema dei controlli è sostanzialmente efficiente? L'interrogativo principale, però, è se questo assetto realizzi un equilibrio tra necessità di prevenzione e rischio di imporre alle imprese oneri e vincoli eccessivi e inefficienti. Ulteriore occasione di ripensamento della materia è data dall'attuazione nel nostro ordinamento della direttiva in materia di revisione contabile (direttiva 2006/43/CE), che induce novitù importanti in materia di revisione legale dei conti e di controlli contabili in generale e cambia l'equilibrio tra gli organi societari

Condizioni: Ottime

Prezzo: 24,00 €

Note: NUOVISSIMO!!!

Contatta il proprietario del libro »

Torna Indietro »

Ricerca »

Vendi i tuoi libri »