Skip to content

Storia delle dottrine politiche:

Appunti sul classico volume di D'addio che affronta la politica da un punto di vista storico, analizzando il pensero degli studiosi (filosofi, statisti...) che dalla Grecia classica in poi hanno espresso la loro critica visione della società, delle leggi, delle varie forme di governo che si sono succedute nei secoli. Viene data un'attenta lettura di Socrate, Platone, Cicerone, S. Agostino, S. Tommaso, Machiavelli, Bodin, Spinoza, Hobbes, Vico, Kant, Hegel, Toqueville, Marx, Engels e di tanti altri autori che hanno fatto la storia delle dottrine politiche.

Indice dei contenuti:

1. La civiltà greca e politica 2. La polis omerica 3. Atene nell'epoca classica 4. Riforme di Solone 5. Guerra persiana e sentimento di libertà delle poleis greche 6. Socrate: la critica alla politica 7. Dialogo tra Protagora e Socrate 8. Obiettivi di Socrate. Il Critone 9. Platone: politica e filosofia 10. La Repubblica di Platone 11. La società per Platone 12. La giustizia e le 3 funzioni dello stato secondo Platone 13. Il processo di trasformazione della polis per Platone 14. Le forme di governo secondo Platone 15. Le leggi di Platone 16. Aristotele: il pensiero politico 17. Divergenze di Aristotele con il pensiero di Platone 18. Lo studio della politica per Aristotele 19. La struttura sociale della polis per Aristotele 20. La classificazione delle istituzioni per Aristotele 21. Il potere della maggioranza per Aristotele 22. Aristotele - Lotta per il potere 23. L’esperienza politica romana 24. Dittatura nell'antica Roma 25. Diritto e costituzione nell'antica Roma 26. Tre posizioni tipiche del comando nell'antica Roma 27. Polibio: la costituzione 28. Cicerone - De re publica, De legiis, De officii 29. S. Agostino - De civitate dei 30. Differenze tra Cicerone e Agostino 31. Motivi di crisi e corruzione secondo S. Agostino 32. S. Tommaso - Commento alla Politica di Aristotele 33. La Civitas secondo S. Tommaso 34. La legge per S. Tommaso 35. Visione politica di Dante 36. Marsilio Da Padova - Defensor Pacis 37. Religione e politica per Marsilio Da Padova 38. Pensiero politico di Macchiavelli 39. Politica come intesa da Machiavelli 40. Le qualità del principe di Machiavelli 41. La storia per Machiavelli 42. I Discorsi di Machiavelli 43. Bodin 1529-96 44. Il Methodus di Bodin 45. I sei libri della repubblica di Bodin 46. La sovranità per Bodin 47. La giustizia per Bodin 48. Suarez 1548 – 1617 49. Lo Stato Leviatano di Hobbes 1588-1679 50. Lo stato di natura secondo Hobbes 51. Stato di natura e leggi secondo Hobbes 52. Posizione della religione secondo Hobbes 53. Spinoza 1632 – 1677 54. Trattato teologico-politico di Spinoza 55. Istinto di autoconservazione per Spinoza 56. Spinoza: il patto sociale 57. Spinoza: libertà come fine dello stato 58. Locke 1632 – 1704: trattati sul governo 59. Locke: la proprietà e il lavoro produttivo 60. Locke: scopi della società politica 61. Vico 1668 – 1744: I metodi degli studi del nostro tempo 62. Vico: il vero e il fatto 63. Vico: l’uomo e il ciclo della società 64. Dominio e stato secondo Vico 65. Società politiche per Vico 66. Montesquieu: Lo spirito delle leggi 67. Montesquieu: legge e ragione umana 68. Tre tipi di governo per Montesquieu 69. Pensiero politico di Rousseau 1712 – 1778 70. Rousseau: famiglia e stato 71. Il contratto sociale per Russeau 72. La forma di governo ideale secondo Russeau 73. Pensiero politico di Hume 1711 – 1776 74. Hume: opinione e potere 75. Adam Smith 1723 – 1790: La ricchezza delle nazioni 76. Società civile per Hume 77. Società política per Hume 78. Hamilton, Madisone e Jay: Il Federalista 79. Pensiero politico di Burke 1729-97 80. Burke: Riflessioni sulla rivoluzione francese 81. Burke: istituzioni, mutamento e fondamento del potere 82. Kant 1724 – 1804 - Metafisica dei costumi 83. Kant: La legge morale e il diritto 84. Kant: La società politica 85. Kant: Lo stato 86. Kant: La rivoluzione 87. Hegel 1779 – 1831: rapporto religione e politica 88. Hegel: La costituzione della Germania 89. Hegel: La politica 90. Hegel: Il concetto di società civile 91. Hegel: Lo stato è la realtà dell’idea etica 92. Owen 1771 – 1858: teorico dei problemi sociali 93. Saint-Simon 1760 – 1825: riformismo illuministico 94. Saint Simon: analisi della rivoluzione francese 95. Saint Simon: processi di cambiamento dopo Napoleone 96. Constant 1767 – 1830: contributi liberali alla carta costituzionale 97. Constant: I principi di politica applicabili a tutti i governi 98. Constant: Dello spirito di conquista e dell’usurpazione 99. Toqueville 1805 – 1859: liberalismo e democrazia degli USA 100. Toqueville: il modello di democrazia è quello americano 101. Toqueville: pregi e difetti della democrazia 102. Toqueville: il sistema federale americano 103. Toqueville: materialismo insito nelle società democratiche industrializzate 104. Toqueville: nuovo despotismo 105. Rosmini 1797 – 1855: pensiero politico 106. Società secondo Rosmin 107. Rosmini: fini della società 108. Rosmini: Critica all’economicismo 109. Rosmini: L’organizzazione politica dello stato 110. Requisiti della società politica secondo Rosmini 111. Mazzini e il mazzinianesimo 1805 – 1872 112. Mazzini: La solidarietà tra i popoli è il fondamento del nuovo ordine internazionale 113. Mazzini: il comune e lo stato 114. Mazzini e la questione sociale 115. Proudhon 1809-1865: Che cosa è la proprietà o ricerche sul principio del diritto e del governo 116. Phoudon: La proprietà 117. Phoudon: Il sistema delle contraddizioni economiche 118. Phoudon: L’organizzazione politica 119. Phoudon: organizzazione delle forze produttive 120. Phoudon: la federazione 121. Marx 1818 - 1883, Engels 1820 – 1895 122. Marx: scritti e pensiero 123. Engels: scritti e pensiero 124. Pensiero di Engels e Marx 125. Marx - Engels: Ideologia tedesca 126. Marx: Il capitale 127. Stuart Mill 1806 – 1873

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Storia della filosofia

Gli appunti si concentrano sul concetto di anima nella storia della filosofia, partendo dagli autori presocratici arrivando fino a Freud.