Skip to content

Diritto amministrativo:

Gli appunti sono tratti dal libro "Trattato di diritto amministrativo - Vol. 3 - provvedimenti e atti amministrativi" B. Cvallo, Cedam, 1993. (prima parte) (Capp. 1-6 e 10). Nella prima parte degli appunti vengono trattate le nozioni di procediemento amministrativo, le caratteristiche dell'atto normativo e i rapporti con l'amministrazione. Successivamente viene descritto il provvedimento amministrativo, gli elementi, il contenuto e la forma del provvedimento. Segue poi la classificazione dell'atto amministrativo, le concessione, le autorizzazioni, le ammissioni, le sovvenzioni, gli ordini, le sanzioni e le direttive. Vengono poi trattati i provvedimenti negativi, quali l'annullamneto, la revoca, e i provvedimenti decisori sui ricorsi amministrativi. Nella parte centarle degli appunti vengono classificati e descritti i diversi tipi di atto amministrativo, tra i quali gli atti di certificazione o quelli di mero controllo.Vengono descritte pi le varie fasi del procedimento amministrativo e la sua efficacia.Viene trattato anche l'elemento di invalidità del procedimento amministrativo, la nullità, i casi di provvedimento illegittimo, l'illeggittimità totale, parziale o sopravvenuta e infine i vizi di illegittimità del potere amministartivo. Nell'ultima parte degli appunti viene trattato il tema dell'autotutela e del provvedimento invalido, il potere di annullamento, il provvedimento di annullamento ed il suo procedimento. Nello specifico viene poi ripreso il principio di autotutela e conservazione del provvedimento. Infine si tratta l'interpretazione dei provvedimenti e degli atti amministartivi.

Indice dei contenuti:

1. Definizione di federalismo amministrativo 2. Definizione del principio di sussidiarietà 3. La riforma sull'attività amminisrativa procedimentalizzata 4. Caratteristiche della legge Bassanini 1 5. Caratteristica di competenza all'azione aministrativa 6. Criteri di adeguatezza e differenzazione delle attribuzioni amministrative 7. Il principio di sussidiarietà orizzontale fra potere pubblico e società civile 8. Le attività della pubblica amministrazione 9. Il decreto sul federalismo amministrativo 10. I tempi di procedimento della pubblica amministrazione 11. Le soluzioni del legislatore sui tempi di procedimento 12. Caratteristiche del provvedimento amministrativo espresso 13. Il termine del procedimento amministrativo 14. Caratteristiche del termine nel procedimento amministrativo 15. Carastteristiche dei procedimenti amministrativi 16. Critiche al procedimento amministrativo 17. La disciplina del termine del procedimento amministativo 18. Definizione del divieto dell'aggravamento del procedimento amministrativo 19. Caratteristiche della gestione dei tempi del procedimento amministrativo 20. Caratteristiche del silenzio inadempimento 21. Le condizioni del silenzio inadempimento 22. Il silenzio e l’omissione d’atti d’ufficio 23. Caratteristiche del provvedimento tardivo e l'atto soppressorio 24. I rimedi contro l'inerzia dell'amministrazione 25. Definizione di indennizzo automatico 26. Il mancato rispetto del termine di procediemento amministrativo 27. Ritardo o mancata adozione del provvedimento amministrativo 28. Definizione di giurisdizione esclusiva e azione risarcitoria 29. Caratteristiche delle misure di snellimento e i silenzio significativo 30. Caratteristiche della verifica preventiva e il silenzio assenso 31. La normativa della denucnia, art. 19 32. Il silenzio assenso e il principio di semplificazione 33. Il procedimento del silenzio assenso 34. Definizione di silenzio facoltativo e silenzio devolutivo 35. La legge Bassanini e il procedimento amministrativo 36. Definizione di partecipazione nel procedimento amministrativo 37. Caratteristiche della partecipazione nel procedimento amministrativo 38. Il rapporto tra normativa generale del procedimento e normative settoriale preesistenti 39. La Comunicazione di avvio del procedimento amministrativo 40. Nozione giuridica di pregiudizio 41. Il rapporto tra partecipazione procedimentale e legittimazione processuale 42. La partecipazione al procedimento amministrativo, art. 10 legge 242/90 43. Natura giuridica delle pretese partecipative 44. Caratteristiche degli accrodi endoprocedimentali 45. Gli accordi sostitutivi nella legislazione portuale 46. La forma scritta per la stipulazione dell'accordo di programma 47. Gli accordi e i principi del codice civile 48. La buona fede nella trattativa pattizia 49. Gli elementi accidentali dell'accordo 50. La volontà pattizia e i vizi dell'accordo 51. L'inadempimento contrattuale e la risarcibilità dell danno 52. Art. 114 L'accrodo ad esecuzione continuata o periodica 53. Gli accordi di programma in ambito organizzativo 54. Legge 142/1990 , riforma delle autonomie locali 55. Le tipologie di negoziazione 56. Il modello unitario di procedimento amministrativo 57. Il regime giuridico degli accordi di programma 58. Gli accordi procedimentali fra amministrazione e privato 59. Caratteristiche della conferenza dei servizi 60. La convocazione della conferenza dei servizi 61. La fase di preconferenza alla conferenza di servizi 62. Il principio dell'umanità nella conferenza dei servizi 63. Il provvedimento di sospensione della conferenza di servizio 64. Definizione di autotutela verso un provvedimento invalido 65. L'annullamento dell'atto invalido 66. Il procedimento per l'annullamento di un atto processuale 67. Definizione di annullamento di un atto d'ufficio 68. L'annullamento governativo di un atto 69. L'annullamento prefettizio di un atto 70. Gli effetti del provvedimento di annullamento di un atto 71. Definizione di atto politico 72. Definizione di atto di direttiva 73. Caratteristiche di regolamenti e statuti 74. L'attività negoziale e contrattuale della Pubblica amministrazione 75. Caratteristiche degli atti non amministrativi 76. Le attività della pubblica amministrazione 77. Definizione di atto impugnabile e atto amministrativo 78. Caratteristiche del rapporto amministrativo 79. Caratteristica della discrezionalità amministrativa 80. Caratteristiche del provvedimento amministrativo 81. Il principio di tipicità del provvedimento amministrativo 82. Caratteristica dei provvedimenti neutri 83. Definizione di elementi costitutivi 84. Caratteristiche dell'aministrazione pubblica agente 85. La causa come elemento essenziale del provvedimento 86. Definizione di spazialità e temporalità del provvedimento amministrativo 87. La forma del provvedimento amministrativo 88. Il contenuto del provvedimento amministrativo 89. La motivazione del provvedimento amministrativo 90. Definizione di clausole accessorie 91. Definizione di atto amministrativo 92. Caratteristiche dell'atto amministrativo 93. Differenze tra atto e provvedimento amministrativo 94. Caratteristiche di volontareità e volizione nell'atto amministrativo 95. Forma degli atti amministrativi non provvedimentali 96. Definizione di provvedimenti amministrativi 97. Definizione di autorizzazione e concessione amministrativa 98. Caratteristiche dei provvedimenti ablatori della proprietà 99. Il concetto di ammissione come provvedimento amministrativo 100. Caratteristiche delle sovvenzioni amministrative 101. Definizione di ordine del provvedimento amministrativo 102. Caratteristiche delle sanzioni amministrative 103. Definizione di direttive politiche 104. Caratteristiche di bando e provvediemnto amministrativo 105. I provvedimenti amministrativi di secondo grado: definizione 106. Le proposte e le designazioni come provvedimenti amministrativi 107. Definizione di nomina 108. Caratteristiche degli atti di controllo 109. Definizione di nulla osta 110. I provvedimenti decisori sui ricorsi amministrativi 111. Definizione di provvedimento deliberativo neutro 112. Definizione di atti di certificazione 113. Definizone degli atti di accertamento e certazione 114. Le iscrizioni in elenchi 115. Definizione di atti costitutivi di status 116. La notifica del vincolo per i beni culturali ed ambientali 117. Definizione dei Pareri 118. Definizione di atti di mero controllo 119. Definizione di atto contabile 120. Definizione di atto archivistico 121.  L'informatica applicata all'atto amministrativo 122. La struttura del procedimento amministrativo 123. Le fasi del procedimento amministrativo 124. Il responsabile del procedimento amministrativo 125. L'iniziativa nel procedimento amministrativo 126. Il principio della partecipazione democratica 127. Definizione dell'obbligo di procedere e di provvedere 128. La fase integrativa dell'efficacia nel provvedimento amministrativo 129. Caratteristiche di pendenza e retroattività nel provvedimento amministrativo 130. L'efficacia nel porvvedimento amministrativo 131. Esecutività ed eseguibilità del provvedimento amministrativo 132. La sospensione del provvedimento amministrativo 133. La proroga dell'efficacia del provvedimento amministrativo 134. La caratteristica di esecutorietà del provvedimento amministrativo 135. Caratteristiche dell'esecuzione del provvedimento amministrativo 136. Definizione di diritto di resistenza passiva 137. Caratteristiche di invalidità del provvedimento amministrativo 138. L'inesistenza e la nullità del provvedimento amministrativo 139. L'annullabilità del provvedimento illegittimo 140. L'illegittimità del provvedimento amministrativo 141. L'illegittimità totale e parziale del provvedimento amministrativo 142. L'invalidità sopravvenuta o successiva del provvedimento amministrativo 143. Definizione di illegittimità sopravvenuta del provvedimento amministrativo 144. I vizi di illegittimità : l'eccesso di potere 145. L'incompetenza del provvedimento amministrativo 146. L'illegittimità del provvedimento: la violazione di legge 147. I vizi degli accordi procedimentali 148. La discrezionalità del provvedimento amministrativo 149. Caratteristiche dell'inopportunità come vizio del merito 150. L'irregolarità del provvedimento amministrativo 151. La reazione dell'amministrato contro l'atto invalido 152. Definizione di potere di autotutela 153. Caratteristiche del potere di annullamento 154. Il procedimento dell'atto di annullamento 155. L'annullamento dell'atto invalido 156. Definizione di annullamento d'ufficio 157. Definizione di annullamento governativo 158. Definizione di individuazione soggettiva dell'atto invalido 159. Le forme di annullamento degli atti amministrativi 160. Gli effetti del provvedimento di annullamento 161. Definizione di Revoca 162. La titolarità del potere di revoca 163. Distinzione tra annullamneto e revoca 164. Definizione di abrogazione di un provvedimento amministrativo 165. La riforma, la rettifica e la sospensione del provvedimento amministrativo 166. La riferibilità del provvedimento invalido dell'atto 167. Il principio di conservzione dei valori giuridici 168. Caratteristiche del provvedimento di convalida 169. Caratteristiche della Ratifica 170. Definizione di Sanatoria 171. Caratteristiche dell'atto di conversione 172. La riforma e la rettifica del provvedimento di primo grado 173. Definizione di conferma e dell'atto confermativo 174.  Gli effetti della conferma e dell'atto confermativo 175. Definizione di proroga e rinnovazione del provvedimento 176. L'ipotesi di una proroga succesiva delprovvedimento amministrativo 177. Definizione di invalidità parziale del provvedimento invalido 178. Definizine di Conferma, convalida proroga e rinnovazione del provvedimento 179. L'interpretazione della norma giuridica 180. Caratteriatiche del modello interpetativo della legge 181. L'interpretazione del provvedimento amministrativo 182. L'interpretazione dell’atto di natura non provvedimentale 183. La prima fase del processo ermeneutico:l'interpretazione letterale 184. La seconda fase del processo ermeneutico : l'interpretazione sistematica 185. La pubblica amministrazione e l'interpretazione dell'atto 186. Definizione di interpretazione estensiva o restrittiva dell'atto 187. La seconda fase di interpretazione dell'atto: il processo ermenutico 188. L'interpretazione del contatto secondo buona feede 189. Definizione del principio di conservazione del provvedimento amministrativo 190. Caratteristiche della prassi amministrativa 191. L'integrazione del provvedimento amministrativo 192. Definizione di interpretazione autentica dell'amministrazione 193. Nuovo Paragrafo 194. Caratteristiche dell'autointerpretazione dell'amministrazione 195. L'interpretazione giudiziaria del provvedimento amministrativo 196. Interpretazione di dottrina e di giurisprudenza

 

Dettagli dei contenuti:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.